In 43mila a Macfrut, il presidente Piraccini: "Il gioco di squadra vince"

Si è consolidata in questa edizione una crescita internazionale: il 25% delle presenze sono state oltreconfine, con arrivi da tutto il mondo

Si chiude un'ottima 35esima edizione di Macfrut, che ha registrato nei tre giorni di fiera la presenza di 43mila visitatori (39mila lo scorso anno). Un risultato che viene da lontano, partito dalla svolta del 2015 con il cambio di location a Rimini, consolidatosi in questa edizione da una crescita internazionale: il 25% delle presenze sono state oltreconfine, con arrivi da tutto il mondo. Particolarmente positivo il bilancio del Tropical Fruit Congress che ha raccolto il gotha mondiale delle filiere di mango e avocado, con la presenza di 300 operatori, l’80% dei quali esteri. E' probabile che l’iniziativa avrà un seguito.

“Quest’anno si è toccata con mano la grande opportunità di avere una fiera nazionale, generatrice di business non solo nei tre giorni dell’evento ma per l’intero anno – afferma Renzo Piraccini, Presidente di Macfrut - Ringrazio tutti gli attori della filiera: il grande risultato di quest’anno è frutto di un gioco di squadra tra tutte le organizzazioni di settore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento