Martedì, 16 Luglio 2024
Economia

Immobili agricoli esentati dall'Imu, Lattuca: "Bene per la nostra economia"

Per effetto di un nuovo decreto legge i fabbricati agricoli vengono esentati dalla seconda rata dell'Imu. Una decisione che vede concorde il deputato cesenate del Pd Enzo Lattuca

Per effetto di un nuovo decreto legge i fabbricati agricoli vengono esentati dalla seconda rata dell'Imu. Una decisione che vede concorde il deputato cesenate del Pd Enzo Lattuca; “Lo scorso 27 novembre il Consiglio dei Ministri ha approvato un Decreto Legge che aveva come oggetto l’abolizione della seconda rata IMU oltre all’alienazione degli immobili pubblici e disposizioni sulla Banca d’Italia”.

Per quanto riguarda l’IMU agricola per i fabbricati rurali e per gli imprenditori agricoli professionali relativamente ai terreni è prevista l’esenzione totale dal pagamento della seconda rata. In questo modo lo Stato rinuncia a un gettito di circa 2.150 milioni di euro, il mancato gettito viene compensato tramite acconti e aumenti d’imposta a carico del settore finanziario e assicurativo.

“Non posso che esprimere soddisfazione per la scelta del Governo – afferma l’on Enzo Lattuca – di esentare dal pagamento della seconda rata IMU i fabbricati rurali e inoltre è molto positiva la notizia dell’azzeramento del coefficiente di rivalutazione per i terreni posseduti da agricoltori.

L’ agroalimentare è un settore strategico per l’economia della Provincia di Forlì-Cesena ed in particolare per il territorio cesenate. Considerato anche il contesto economico difficile si tratta di un provvedimento che sicuramente incoraggia e dà forza all’intero settore – commenta Lattuca che poi aggiunge – per ora il Governo ha fatto il suo compito, nei prossimi giorni spetterà alla Commissione Agricoltura di Camera e Senato e poi al Parlamento confermare il buon lavoro svolto finora Governo.”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immobili agricoli esentati dall'Imu, Lattuca: "Bene per la nostra economia"
CesenaToday è in caricamento