Domenica, 26 Settembre 2021
Economia

Il manager Lorenzo Tersi: "Se fa sistema, la Romagna può sfondare sui mercati globali"

"All'estero si ha la percezione che le nostre virtù non godano di una presentazione univoca, in grado di "sfondare" sui mercati globali"

Lorenzo Tersi, cesenate da tempo trapiantato a Roma (è sposato con l’attrice di Braccialetti Rossi Cecilia Dacci), manager del vino e della finanza con esperienze e relazioni internazionali, è un convinto assertore della necessità della messa a punto del sistema Romagna. Intervistato a Salotto blu da Mario Russomanno ne ha ribadito l’urgenza: “La nostra terra è ammirata in tutto il mondo per la cultura, la storia, la produzione gastronomica ed enologica, per le bellezze ambientali. Eppure all’estero si ha la percezione che queste virtù non godano di una presentazione univoca, in grado di “sfondare” sui mercati globali. Altri territori, francesi o spagnoli ad esempio, che nulla hanno più della Romagna, lavorano da tempo in quel senso. Se le comunità politiche ed economiche romagnole sapranno trovare unità d’intenti si potranno creare opportunità sociali e posti di lavoro, anche qualificati”. La trasmissione andrà in onda Sabato alle 23,15 su Video Regione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il manager Lorenzo Tersi: "Se fa sistema, la Romagna può sfondare sui mercati globali"

CesenaToday è in caricamento