Mercoledì, 17 Luglio 2024
Economia Centro 

Il futuro del mercato: "Nuova disposizione dei banchi, ma anche notizie e musica. Tiene vivo il centro storico"

"La scelta forzata di cambiare la disposizione dei banchi oltre ad alcune situazioni di inevitabile disagio ha portato comunque nuove opportunità e nuove idee che con entusiasmo saranno la benzina per il mercato del futuro"

Il punto sul mercato cittadino di Gabriele Fantini  presidente Anva Confesercenti, che illustra novità e prospettive future per gli ambulanti. "Dopo questi due anni di Covid - spiega - a cui anche il mercato di Cesena ha dovuto pagare dazio cambiando la sua disposizione per permettere agli utenti di poter muoversi per l’area mercatale in sicurezza senza creare assembramenti, si è arrivati ora ad un ritorno a una nuova normalità.  Quella legata al Covid non è l’unica crisi che il mercato ambulante ha dovuto affrontare negli ultimi anni, dalla grande distribuzione fino all’uso compulsivo del commercio digitale, le attività mercatali hanno subito pesanti batoste che sono però sempre riuscite a superare con impegno e dedizione".

"Anche oggi la scelta forzata di cambiare la disposizione dei banchi oltre ad alcune situazioni di inevitabile disagio ha portato comunque nuove opportunità e nuove idee che con entusiasmo saranno la benzina per il mercato del futuro – commenta Gabriele Fantini - in breve tempo vedremo attuata la modifica che con l’amministrazione comunale abbiamo studiato per la nuova disposizione dei banchi, questo sarà solo un primo passo perché oltre a questo abbiamo valutato, sempre con il supporto dell’amministrazione, alcuni interventi atti a rinnovare il mercato. I più interessanti saranno il rinnovamento dell’impianto dell’energia elettrica che permetterà una più facile fruizione agli operatori che potranno quindi illuminare tutte le proprie bancarelle ed un sistema di filodiffusione che porterà musica e notizie in tutta l’area mercatale rendendola ancora più viva e piacevole per gli utenti. Il futuro del mercato come luogo d’incontro e di commercio che aiuta a tenere vivo il centro storico – conclude Fantini – è nelle nostre mani, costantemente coadiuvati dalle associazioni di categoria cerchiamo di trovare nuovi sbocchi e nuove prospettive per il futuro.  Un mercato vivo e vivace è un primo grande tassello per permettere al centro storico di cesena di tornare ai fasti di un tempo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il futuro del mercato: "Nuova disposizione dei banchi, ma anche notizie e musica. Tiene vivo il centro storico"
CesenaToday è in caricamento