I vini bianchi di Romagna raccontati dalla miglior sommelier del 2019 Anna Cardin

“Oggi più che mai – spiega Anna Cardini - gli enoappassionati e più in generale i consumatori hanno sete di sapori autentici che rimandano a un territorio, a una storia"

I vini bianchi di Romagna raccontati da una figura di primo dell’enologia nazionale: Anna Cardin. La miglior sommelier italiana 2019 per la guida di Identità Golose, ha deciso di “prestare” il proprio palato e raccontare le etichette romagnole a bacca bianca in una campagna social ideata dal Club dei Bianchi in Romagna. Non è un caso che l’iniziativa prenda l’avvio nei caldi mesi d’estate, da sempre regno dei bianchi, protagonisti degli aperitivi sulla battigia, nelle cene in collina o nei momenti di relax nei tanti dehor di ristoranti e bar allestiti nei centri storici e raddoppiati negli spazi causa emergenza Covid.

Il progetto messo in campo dal Club, sodalizio che raccoglie un gruppo di cantine da Rimini a Imola, è stato pensato per raccontare piacevolezza e qualità dei bianchi della nostra terra al grande pubblico, ma anche a ristoratori e enotecari nel momento in cui scrivono le loro carte dei vini.

"Oggi più che mai – spiega Anna Cardini - gli enoappassionati e più in generale i consumatori hanno sete di sapori autentici che rimandano a un territorio, a una storia. I bianchi romagnoli autoctoni come Albana, Trebbiano, Pagadebit, ma anche Pignoletto e Famoso hanno grandi potenzialità, hanno costi ragionevoli e sono ancora poco conosciuti. Sono quindi l’ideale per incuriosire e proporsi come alternativa ai soliti noti". Vini, chiarisce la sommelier durante le video-degustazioni, ben abbinabili alla cucina di pesce dell’Adriatico alle tradizionali paste fatte in casa e ai salumi, ma che sanno strizzare l’occhio a preparazioni alla moda come la cucina fusion o a quella orientale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Queste le cantine e i vini del Club protagonisti della campagna: Ballardini (Forlì), Vigna le Case Trebbiano di Romagna Doc 2018; Braschi (Mercato Saraceno), Monte Sasso Ravenna Igp Famoso 2018; Branchini (Dozza), Dutia Romagna Albana Docg 2019; Celli (Bertinoro), I Croppi Romagna Albana Docg 2019; Fattoria Monticino Rosso (Imola), Codronchio Romagna Albana Docg 2018; Randi (Fusignano), Rambela Bianca Ravenna Igp Famoso 2019; Tenuta Masselina (Castelbolognese), Masselina Romagna Albana Docg 2018; Tenuta Saiano (Poggio Toriana), L'Animo Colli di Rimini Doc Rebola 2018; Tenuta Uccellina (Russi), Rambela Ravenna Igp Famoso 2019; Tenute d'Italia (Imola), Gualchiera Romagna Albana Docg; e Zavalloni (Cesena), Romagna Albana Docg 2019. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento