Giovedì una serata di approfondimento su centro storico e commercio

Si terrà giovedi sera 18 dicembre alle ore 20.45, presso il Palazzo del Ridotto, Piazza Almerici, Cesena, la seconda serata di approfondimento del Gruppo Consiliare "Cesena Siamo Noi" dal titolo "Centro storico e centro commerciale, chi "fa centro"?.

Si terrà giovedi sera 18 dicembre alle ore 20.45, presso il Palazzo del Ridotto, Piazza Almerici, Cesena, la seconda serata di approfondimento del Gruppo Consiliare "Cesena Siamo Noi" dal titolo “Centro storico e centro commerciale, chi “fa centro” ?”. Si  affronterà il tema del rapporto tra piccoli esercizi e grande distribuzione, dal punto di vista dell'urbanistica, del commercio e della socialità. In una sede prestigiosa e importante per la città, il Gruppo Consiliare "Cesena Siamo Noi" ha deciso di approfondire  il confronto su un tema  centrale e importante per la città.

“Il dibattito pubblico sul rilancio del centro storico è in gran parte concentrato sul progetto di pedonalizzazione di Piazza Libertà , Siamo convinti che per poter trovare soluzioni adeguate e a lungo termine questo tema vada analizzato in una prospettiva più ampia,  che affronti il nodo di un centro storico in crisi nel contesto globale della città e delle scelte di sviluppo in atto, quali la crescita e il rafforzamento del sistema della grande distribuzione alle porte della città” si legge in una nota del Gruppo Consiliare.

“A Cesena una quota rilevante del commercio e dei servizi si è già spostata su queste grandi strutture e contemporaneamente le saracinesche di tanti negozi si sono abbassate definitivamente e sempre meno cittadini hanno occasione di frequentare il centro storico se non in occasione di eventi speciali che non sfruttano appieno le grandi potenzialità di valorizzazione. Il progetto di rafforzamento di un polo urbano intorno all'Ipermercato Conad - E.Leclerc,previsto al Montefiore -con annessi la nuova caserma dei carabinieri e i centri servizi che si stanno aggiungendo- sembrano rafforzare una precisa direzione di sviluppo, che va analizzata per chiarire quanto costino alla città queste scelte”.

“Verranno proposti spunti di discussione con brevi introduzioni all'argomento da parte dei gruppi di lavoro del Movimento Cesena Siamo Noi, con l'intenzione di farne l'inizio di un dibattito. Sarà lasciato ampio spazio per raccogliere spunti e sollecitazioni provenienti dai partecipanti. Temi della serata saranno la grande distribuzione, gli effetti sul territorio e i costi reali per la comunità, gli esercizi di vicinato e piccole cooperative, il progetto di ampliamento del Montefiore, lo stato di salute del  centro storico, l'analisi di  alcune strategie messe in atto sinora per la valorizzazione, inclusi strumenti quali l'urbanistica, la mobilità, la tassazione e le reti d'impresa” continua la nota.

“Infine, alcune proposte ed esempi di esperienze alternative di sviluppo per  indicare, anche per Cesena, un modello alternativo di sviluppo che ristabilisca un  equilibrio tra centro storico e centri commerciali. Di questo modello il gruppo Consiliare Cesena Siamo noi si farà promotore nel dibattito cittadino e in sede consigliare.  Al termine, verrà offerto un momento conviviale con dolci e spumante, come saluto augurale del Gruppo Consiliare Cesena Siamo Noi e dei suoi attivisti in occasione delle imminenti festività natalizie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

Torna su
CesenaToday è in caricamento