Giovani intraprendenti ai tempi del Covid, modelle e imprenditrici per il loro sito di e-commerce

Anna Ranieri 24 anni e Giulia Domeniconi 26 anni, nel giro di una settimana sono state in grado di mettere in piedi un sito di e-commerce riguardante l'abbigliamento

Il covid, nel bene e nel male, ci ha avvicinato a internet. Tutti, più o meno, abbiamo prenotato un pranzo da un'app, sperimentato un acquisto online e mantenuto con i propri amici contatti virtuali. A cogliere l'occasione di questa dose massiccia di internet e a realizzare un loro sogno nel cassetto sono state due giovani cesenati, Anna Ranieri 24 anni e Giulia Domeniconi 26 anni, che nel giro di una settimana sono state in grado di mettere in piedi un sito di e-commerce riguardante l'abbigliamento. Sì, un sito simile a quelli più conosciuti di Shein o Zaful, ovviamente più piccolo di dimensioni, ma che, dai primi numeri che sta macinando, sembra si stia muovendo nella giusta direzione.

"Lavoro in Comune come collaboratrice esterna professionista nel settore comunicazione  - spiega Anna Ranieri - ma da anni coltivo la passione per la moda e la fotografia. Da un po' pensavo di aprire qualcosa che riguardasse l'abbigliamento, ma non sapevo bene cosa. Collaborando anche per Gh, un'agenzia cesenate di consulenza nel settore dell'e-commerce e del marketing digitale, ho conosciuto Giulia Domeniconi che lavora a Gh come strategist. Le ho parlato del mio progetto e si è subito entusiasmata ed è così che nasce "Midnight". Ci siamo messe al lavoro e insieme abbiamo creato il sito web, "Midnight store", siamo andate al centro ingrosso per acquistare i vestiti con un investimento non troppo impegnativo, e poi abbiamo iniziato a fare campagne sui social: instagram, facebook, mail marketing per farci conoscere. Nel giro di due settimane abbiamo venduto quasi tutto quello che avevamo acquistato. E' stato un successo incredibile. Ho reinvestito subito in altra merce".

Anna è una di quei moltissimi giovani con la partita Iva, grandi idee e molto coraggio. Lasciandosi ispirare da un mondo che conosce molto bene (il mondo di internet) e da un sogno che aveva fin da piccola (quello di occuparsi di moda) ha cercato di unire i due settori creando qualcosa di nuovo che le ha già dato le prime soddisfazioni.

"Il genere è quello del low cost - continua Anna - poco impegnativo economicamente per chi compra, ma molto alla moda. Maglioni, jeans e anche cappotti: si va dai 20 ai 100 euro circa. I capi li scelgo io e cerco di accontentare un po' tutte, dalle ragazze più giovani di me alle loro mamme. Le foto sono le mie, come del resto le modelle siamo noi. Io sono un po' più bassa di Giulia e quindi vesto un certo tipo di abiti, Giulia che è più di un metro e 80 rappresenta un altro tipo di ragazza. Nel fine settimana ci fotografiamo con gli abiti che vendiamo. Vogliamo rappresentare le ragazze normali, non le fotomodelle irraggiungibili. E forse anche questo particolare piace molto e convince chi ci segue sui social a comprare gli abiti che vedono indossati da noi. Poi ci possono chiamare perché il mio telefono è sempre a disposizione per le spedizioni e per una consulenza su una taglia. Un valore aggiunto che altri siti di e-commerce non danno assolutamente. Inoltre se chi acquista è di Cesena può addirittura venire a ritirare la merce in magazzino da noi gratuitamente. Insomma cerchiamo di dare un servizio h24 e a 360 gradi".

Ma se l'impresa dovesse prendere piedi siete pronte a lasciare i vostri lavori? "No, i nostri lavori ci piacciono troppo - spiega ancora Anna - Però spero fortemente che vada bene e cresca: potremmo delegare a qualcun le spedizioni da preparare e il resto che avanza e noi continueremo a scegliere i capi e a occuparci delle campagne sui social e del sito. Un modo per produrre e creare lavoro". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento