Giovani in agricoltura, la Regione stanzia nuove risorse per quasi 3 milioni

Si tratta di finanziamenti del Programma regionale di sviluppo rurale che serviranno per concedere un premio di primo insediamento variabile dai 15 mila ai 40 mila euro in funzione del piano aziendale che verrà presentato

Per i giovani che vogliano diventare agricoltori la Regione stanzia nuove risorse per 2 milioni 790 mila euro. Si tratta di finanziamenti del Programma regionale di sviluppo rurale che serviranno per concedere un premio di primo insediamento variabile dai 15 mila ai 40 mila euro in funzione del piano aziendale che verrà presentato. Le domande possono essere inviate da chi ha meno di 40 anni, entro il 5 novembre alle Amministrazioni provinciali competenti per territorio, tramite il Sistema operativo pratiche predisposto da Agrea.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’istruttoria delle domande si concluderà entro il 7 febbraio 2014 con l’approvazione della graduatoria unica regionale. “Dobbiamo aiutare i giovani che vogliono fare agricoltura: è un investimento che facciamo per il nostro futuro - ha spiegato l’assessore regionale all’agricoltura Tiberio  Rabboni – queste risorse si aggiungono a 10 milioni di euro straordinari che avevano già stanziato nel luglio scorso per dare una risposta alle domande ancora in lista di attesa nelle graduatorie provinciali, sia per quanto riguarda il primo insediamento che per i piani di ammodernamento aziendale.  Ora con questo nuovo bando ci rivolgiamo i giovani che in quell’occasione non avevano ancora i requisiti per partecipare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento