Il maestro gelatiere riparte dalle radici: arriva un'agri-gelateria nella sua San Giorgio

Roberto Leoni inaugura una nuova gelateria nel Paese dove è nato e cresciuto: "Amiamo le cose semplici, buone e genuine"

Ha collaborato all’apertura di numerose gelaterie in 15 Paesi, di cui una in Kenya, ma il maestro gelatiere Roberto Leoni, 40 anni ancora da compiere, è uno che non dimentica le proprie radici. Dopo aver avviato a Cesena due ‘agri-gelaterie’ col suo marchio, eccolo che inaugura un terzo punto vendita, questa volta nel paese dove è nato e cresciuto, San Giorgio.

Non a caso battezzata ‘Gelatteria de Paès’, la nuova attività, a San Giorgio di Cesena, aprirà i battenti sabato con una grande festa rurale all’insegna della Romagna e delle sue tradizioni. A partire dalle ore 16 degustazione gratuita di gelato, musica folk con il Duo Agricolo e assaggi di ciambella e albana dell’azienda La Castellana. “Chi ci conosce lo sa – spiega il maestro gelatiere - amiamo le cose semplici, buone, genuine. Proprio per questo abbiamo creduto nel progetto di Campagna Amica fin dall’inizio, perché esso, proprio come il mio gelato, valorizza la nostra terra, la sua biodiversità, i prodotti locali di origine contadina”.

Basta citare alcuni dei gusti letteralmente inventati da Leoni per comprendere il legame forte che il suo gelato ha con la Romagna: dalla crema all’Albana di Romagna, al Sangiovese, alla la pesca e pera Igp, senza dimenticare le sue ultime invenzioni come il Mazapègul, il gelato cotto a fuoco lento nel pentolone, come facevano le nonne con la crema pasticcera, o il gelato alla piadina, squacquerone e savòr sino all’ultima creazione, il gusto gourmet ai passatelli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E non è tutto, perché il gelato di Leoni è anche ‘green’: “Le nostre Gelaterie sono a basso impatto ambientale, utilizziamo solo energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili, illuminazione a led e materiali riciclati ed ecocompatibili, a partire da coppette e cucchiaini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Cresce la curva dei contagi, "focolaio" in un caseificio. Il Covid torna ad uccidere nel Cesenate

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento