menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La crisi non scioglie la voglia di gelato: attività familiare celebra il 30esimo compleanno

La crisi non ha risparmiato le gelaterie: "I consumi si sono un po' ridotti", ammette Antonella Lessi, 53 anni da tre decenni instancabilmente e appassionatamente al timone

Si tratta di una delle gelaterie storiche di Cesena, tra le più antiche, radicate e durature. "Voglia di gelato" ha celebrato il trentesimo compleanno. Dopo l'apertura in via Cervese a Sant'Egidio, dal 1999 ha trovato casa in viale Marconi, all'angolo con via Lazio. "Facciamo 26 gusti – dice la titolare Antonella Lessi, 53 anni da tre decenni instancabilmente e appassionatamente al timone -, alcuni nostri peculiari: caramel biscotto, pino pinguino, mascarpone imperiale. Abbiamo clientela affezionata perché puntiamo sulla qualità: usiamo latte biologico, facciamo i gusti di frutta con la frutta e abbiamo introdotto i gusti vegani".

"Voglia di gelato" è a conduzione familiare: "Lavorano con me mia figlia Valentina e Luca e  mio marito Roberto", spiega Lessi. La crisi non ha risparmiato le gelaterie: "I consumi si sono un po' ridotti, ma c'è spazio per quelle di qualità che come noi puntano sul gelato genuino e artigianale. In più la gelateria è un luogo di aggregazione e di incontro. Nel tempo la nostra gelaterie è divenuta anche bar e ora abbiamo introdotto la tabaccheria, di cui si cura mio figlio”.

"Voglia di gelato è stata la prima gelateria iscritta a Confartigianato a Cesena - rimarca Giampiero Placuzzi, vicesegretario Confartigianato - ed è uno dei punti di riferimento in città. Il settore è vivace; il comprensorio presenta varie decine di attività di livello più che buono, che continuano ad essere aperte in varie parti delle città, dal centro alla periferia. Confartigianato cesenate tutela le gelaterie artigiane e ci sono proposte di legge volte a qualificare e valorizzare il gelato artigianale come prodotto tipico della tradizione italiana con un disciplinare di produzione, che parta dalla tracciabilità delle materie prime fino ad arrivare al prodotto finale attraverso una lavorazione che mantenga nelle sue fasi principali il taglio artigianale della lavorazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento