menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiera, il Pd: "Bene l'ingresso di privati, ma il Comune mantenga la governance"

Bene l'iter di privatizzazione di Cesena Fiera, che gestisce il polo fieristico di Pievesestina, ma mantenendo un controllo pubblico del Comune

Bene l'iter di privatizzazione di Cesena Fiera, che gestisce il polo fieristico di Pievesestina, ma mantenendo un controllo pubblico del Comune. E' la presa di posizione del gruppo del Partito Democratico in vista del consiglio comunale di giovedì che affronterà il tema del Documento di programmazione 2016 – 2018 (DUP), in cui sono contenute le novità per la fiera. 

Scrive il consigliere Luca Magnani: “Per Cesena Fiera SpA si prevede, come indicato il delibera, l'avvio dell’iter per estendere la compagine societaria a soggetti privati, mediante procedura ad evidenza pubblica, favorendo così lo sviluppo locale ed internazionale del sistema fieristico cesenate, anche attraverso il supporto di partner strategici. Anticipare questa modifica consentirà, riteniamo, di raccogliere proposte e suggerimenti che saranno oltremodo utili quando il Consiglio Comunale discuterà la delibera sull'oggetto dell'azionariato di Cesena Fiera spa. Consideriamo, inoltre, questo modifica il corretto prosieguo delle delibere di Consiglio comunale votate a fine 2015, per portare sempre più Cesena Fiera ad essere uno dei volàni dell'economia e dello sviluppo economico del nostro territorio, anche in futuro”.

“Dopo l'aumento di capitale, che ha permesso gli investimenti in corso nella struttura fieristica di Pievesestina, è giusto ora guardare all'ampliamento della compagine sociale, come del resto hanno a suo tempo richiesto il gruppo PD ed anche alcuni esponenti dell'opposizione. Così come è importante questo passaggio, riteniamo anche importante mantenere pubblica la governance della società a livello locale, affinché le scelte strategiche fondamentali si possano concretizzare solo previo accordo del nostro Comune.  Presteremo attenzione, nei prossimi atti di questo passaggio amministrativo, perché ciò accada. Questo permetterà a Cesena Fiera di acquisire nuovo know how, contatti commerciali e risorse per sviluppare ancor di più le proprie attività ed essere di stimolo per l'economia, partendo da quella filiera ortofrutticola così fondamentale per la nostra economia e per il rispetto della nostra storia”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento