Il bilancio di Federconsumatori: recuperati oltre 266mila euro

Federconsumatori questo anno ha elaborato 900 pratiche di reclami di cui 498 per il Territorio di Forlì e 402 per il Territorio di Cesena, suddivise per settore

L'anno che sta per terminare è stato denso di attività e protagonismo da parte dell''Associazione Federconsumatori e del Sindacato degli inquilini Sunia di Forlì e di Cesena. ''Particolare è stata l'attività di Federconsumatori che ha visto un flusso continuo di cittadini /cittadine presentatisi  ai sui sportelli per rivendicare i loro diritti, infatti durante questo anno l'Associazione ha registrato 2000 presenze sia a Forlì che a Cesena - afferma il presidente di Federconsumatori, Sunia Forlì - Cesena, Milad Jubran Basir -. È di eguale intensità la presenza dei cittadini per quanto riguarda la questione relativa alla politica abitativa''.

Federconsumatori questo anno ha elaborato 900 pratiche di reclami di cui 498 per il Territorio di Forlì e 402 per il Territorio di Cesena, suddivise per settore: beni di consumo (elettrodomestici, auto arredo e altro) 41 pratiche, servizi finanziari 317 pratiche. telecomunicazioni 455 pratiche, energia 59 pratiche, sanità 8 pratiche, pubblica Amministrazione 20 pratiche. Inoltre sono state conciliate nel settore delle telecomunicazioni 493 pratiche, grazie alle  quali i cittadini nostri utenti hanno recuperate un totale di 266.757,49 euro, in media 649,04 euro per ogni pratica. Il doppio dell'anno scorso. Questo dato è molto significativo in un momento come questo che è caratterizzato da un una crisi economica forte e da un  alto livello di disoccupazione è rappresenta un reddito importante per la nostra realtà e per i cittadini''. 

''Un altro dato di importante è il significativo aumento del consenso da parte dei cittadini alla nostra associazione - aggiunge Basir -. Infatti il 2015 ha visto l'Associazione  crescere e radicarsi nel nostro territorio passando da 700 iscritti nel 2014 a 1153 nell' anno 2015. Particolare è stata l'attività dell'Associazione per il 2015 relativa alla questione del risparmi ricordiamo le vicende delle Cassa dei Risparmi di Forlì e delle Romagna e la vicenda della Brc dI Cesena. In merito a queste due questioni l'Associazione intende continuare la sua battaglia e non lascerà  nulla di intentato per cercare di recuperare i risparmi dei cittadini compresa la possibilità di presentare un ricorso al presidente dell'Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaelle Cantone ed alle Bce passando dalla politica, dalla Consob e dalla Banca D'Italia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non è di meno l'attività del Sunia nel campo del mondo privato e pubblico sia a Forlì che a cesena nonostante le difficoltà di molti cittadini a stipulare dei contratti di locazione nonché e l'incertezza e le troppe garanzie che chiedono i locatori - prosegue Basir -. Il Sunia si consolida nel nostro territorio sia in termini di presenze agli sportelli a Forlì e a Cesena che in termini di tesseramento. Il Sunia alla data del 14 dicembre 2015 ha registrato un totale di 914 iscritti cosi suddivisi : 358 iscritti nel mondo privato e  556 nel settore pubblico – Acer". Viene evidenziato "il dato relativo agli sfratti che,  secondo il Ministero dell'Interno nella nostra Provincia  vi  sono stati 613 sfratti  nel 2015 di cui 33 per finita locazione e 580 per morosità, sono stati presentati  671 richieste di esecuzione di cui 225 sfratti eseguiti con l'intervento dell'Ufficiale Giudiziario". Fino al 15 gennaio  c'è il bando per i contributo affitto per cui possono rivolgersi ai nostri uffici per presentare istanze. Il Sunia rinnova l'invito e l'appello alla politica ed ai governi locali "ad investire ed a recuperare tutti gli edifici pubblici per affrontare l'emergenza casa, con il sollecito  a dedicare un spazio ben preciso ai senza tetto durante questo inverno". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Sergio Rossi, anche il 're' del calzaturiero tra le vittime del virus: "Una grande perdita"

  • "Creativo e perfezionista", ha portato la scarpa di San Mauro in tutto il mondo. Tanti ricordano Sergio Rossi

  • "Un giorno tristissimo", si è spento l'imprenditore dell'ortofrutta Daniele Brunelli

  • Stabile il rallentamento del virus (+12), si piange il 16esimo morto. In provincia oltre 1000 positivi

  • Caffè o spesa con bar e supermercati chiusi, una decina pizzicati dai Carabinieri

  • Il contagio si stoppa, zero nuovi casi ma due decessi. Un'altra vittima alla "Maria Fantini"

Torna su
CesenaToday è in caricamento