Amadori continua a crescere: oltre un miliardo di fatturato

Nel corso della presentazione dei dati di bilancio 2011 agli Istituti di Credito e alle Autorità, che si è svolta giovedì 14 giugno a Cesena, sono emersi dati in crescita rispetto al 2010

Amadori continua a crescere, sulla strada dello sviluppo e dell’innovazione. Nel corso della presentazione dei dati di bilancio 2011 agli Istituti di Credito e alle Autorità, che si è svolta giovedì 14 giugno a Cesena, sono emersi dati in crescita rispetto al 2010: un fatturato complessivo pari a 1 miliardo e 211 milioni di euro (+10,3% sul 2010), un risultato d’esercizio positivo e in crescita rispetto all’anno precedente, un numero di persone occupate che supera le 7.000 unità (principalmente in Romagna, 65%, e Abruzzo, 25%), una mole di investimenti pari a circa 45 milioni di euro e una quota di mercato che si riconferma al 30% sul totale delle carni avicole in Italia.

“Il 2011 ha visto crescere in maniera significativa il prezzo delle materie prime (in particolare cereali ed energia), ha registrato una lieve flessione dei consumi alimentari in Italia (circa -1,3%, fonte Istat), e, in controtendenza, un leggero incremento dei consumi di carne avicola (+2%), specialmente nel settore dei prodotti elaborati (+3,5%) - commenta Flavio Amadori, Direttore Generale. – Per quel che riguarda l’Azienda Amadori, il comparto dei prodotti elaborati (würstel, impanati, arrosti, hamburger, etc.) ha registrato una crescita ancora più alta rispetto alla media nazionale: +10,9% in volume e +13% in fatturato. Nel complesso, crediamo di aver attuato un buon governo della filiera, dall’acquisto delle materie prime alla gestione efficiente di tutto il ciclo di produzione, dalla flessibilità commerciale nel rapporto con i clienti alle mirate attività di marketing: considerata la crisi generale in atto, non possiamo che ritenerci soddisfatti dei risultati raggiunti”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Dai numeri presentati – sottolinea il Sindaco Lucchi - emerge il quadro di un’azienda robusta e di un bilancio brillante, specialmente se si tiene conto che è stato raggiunto in un momento difficile come questo. I risultati positivi di imprese di rilievo come la Amadori  sono un dato importante  per tutti, da salutare con piacere. L’Amadori è un’azienda fondamentale non solo per l’economia, ma anche per la tenuta del nostro sistema sociale, come testimoniano le centinaia di posti di lavoro che garantisce nel territorio cesenate. E al di là dei risultati economici contenuti nel bilancio, le iniziative assunte dall’azienda, come per esempio i lavori di ampliamento dello stabilimento di San Vittore e le recenti assunzioni effettuate anche nelle ultime settimane, rappresentano un segnale incoraggiante. E mi piace sottolineare come questi traguardi siano frutto di un impegno serio, portato avanti con la sobrietà e la concretezza che contraddistinguono Francesco Amadori e la sua famiglia e nelle quali riconosco uno dei segni distintivi del nostro essere romagnoli”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento