menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esercizi pubblici ai raggi x, l'80% lamenta un calo del fatturato. Uno su due teme un nuovo lockdown

L'emergenza Covid ha portato le imprese sul web e al boom della consegna a domicilio. L'indagine di Confesercenti

"Quello del nostro centro studi è stato un lavoro importante in un momento in cui sta cambiando il mondo". Ad introdurre l'indagine di Confesercenti è il presidente di Confesercenti cesenate Cesare Soldati. Interpellati 100 esercizi pubblici del territorio, il tema ovviamente è quello della crisi imposta dal lockdown e da una situazione ancora di incertezza per le imprese.

Gozi: "Suolo pubblico gratis? Ha aiutato pochi"

"In Italia 90mila imprese sono a rischio chiusura - spiega Soldati - e poi ci sono tutti quelli che nei primi sei mesi del 2020 non hanno aperto, perché ovviamente c'è paura ad investire". I dati dicono che in Emilia-Romagna c'è stato un calo del 7 % del Pil nel 2020 e per il 2021 si prevede un calo del 3,8%. A leccarsi le ferite più di tutti è probabilmente il turismo che sul territorio registra un -57%, con un calo drammatico delle presenze straniere.

Dall'ottima indagine di Confesercenti emerge che il 60% degli interpellati si è rimboccato le maniche, cambiando pelle. Come? "Rifugiandosi" nella vendita online o contribuendo al boom delle consegne a domicilio. Molte aziende hanno scoperto i social, anche le più piccole. La cosa più dura da accettare per i pubblici esercizi è stata la riduzione della capienza dei locali. Gli esercenti fanno notare che il 70% dei clienti ha cambiato abitudini, prevale l'esigenza di sicurezza ma molti hanno anche riscoperto la "grigliata in famiglia". 

Ferrini: "Il suolo pubblico si torna a pagarlo"

Il 79% delle imprese interpellate lamenta un calo di fatturato, e oggi, a tre mesi dalla riapertura, una su due teme un nuovo lockdown autunnale. Una paura che ovviamente frena gli investimenti e le assunzioni. C'è da considerare che nella fase critica l'80% degli interpellati da Confesercenti ha ridotto gli organici, il 50% ha dichiarato di aver sfruttato la possibilità di ampliarsi gratuitamente sul suolo pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una bontà tradizionale: la ricetta delle Pesche dolci all'alchermes

Arredare

Divano nuovo? Ecco i consigli per non sbagliare l'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento