Enogastronomia e marketing: master con le aziende del territorio

Trentatre studenti hanno presentato le loro idee di marketing innovative nell'ambito del Master in Food & Wine Communication

Nei mesi scorsi hanno conosciuto da vicino realtà come Amadori, Apofruit, Gruppo Cevico, Alce Nero, Artigianpiada, Centrale del Latte di Cesena e Cesena Fiera. Trentatre studenti hanno presentato le loro idee di marketing innovative nell'ambito del Master in Food & Wine Communication promosso dallo Iulm di Milano con la collaborazione del Gambero Rosso - Città del Gusto Romagna. Nella sede dell'Università di Lingue e Scienze della comunicazione di Milano, i giovani hanno illustrato i progetti specifici per ciascuna delle aziende emiliano-romagnole che hanno aderito all'iniziativa.

Giunto alla sesta edizione, il Master in Food & Wine Communication ha offerto quest’anno agli studenti l’opportunità di entrare in contatto diretto con le aziende e le istituzioni emiliano-romagnole per conoscere da vicino il territorio. Dopo la visita in azienda e l’assegnazione di un progetto di lavoro specifico su cui lavorare divisi in gruppi (dal lancio di un nuovo prodotto, al restyling del packaging, all’ideazione di eventi e materiale pubblicitario per i punti vendita), i ragazzi hanno prodotto un vero e proprio progetto di comunicazione eno-gastronomico, che hanno consegnato alle aziende come elaborato finale del proprio sforzo creativo.

"Vogliamo ringraziare le aziende che hanno aderito al progetto, che ci hanno dimostrato fiducia e hanno aperto le loro porte ai nostri studenti - affermano i responsabili del Master Iulm e Gambero Rosso -. In questo processo di conoscenza del territorio ha giocato un ruolo fondamentale la Città del Gusto Romagna, aperta poco più di un anno fa presso i locali di Cesena Fiera, che ha saputo creare una rete di contatti tra imprenditori, istituzioni, studenti, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo enogastronomico della Romagna".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

Torna su
CesenaToday è in caricamento