Economia, "Cambia poco se il Cesena è in A o in B"

Lo dice una ricerca che ha il Cesena Calcio come partner. Igor Campedelli: "I numeri parlano chiaro, siamo un valore aggiunto"

Nella mattinata di mercoledì, la sala stampa del Manuzzi è stato il teatro della presentazione di uno studio sull'impatto economico del Manuzzi sulla città. Il primo a prendere parola è stato il Presidente Igor Campedelli: "Spesso una società di calcio è percepita come un costo e come un problema.I numeri emersi da questo studio invece parlano chiaro: una società di calcio crea un valore aggiunto molto elevato per il territorio per le aziende, per gli artigiani e per tutte le strutture che operano sul territorio".

Poi il Dottor Matteo Masini (Coordinatore del Master in Strategia e Pianificazione delle Organizzazioni, degli Eventi e degli Impianti Sportivi), ha spiegato nei dettagli la metodologia e i dati emersi dallo studio: "Attraverso l'incrocio di una serie di dati abbiamo calcolato per le stagioni 2009-2010 e 2010-2011 il reddito netto portato nella Provincia di Forlì-Cesena da fonti esterne. Quello che è emerso è che tra la Serie A e la Serie B il reddito netto portato sulle aziende del territorio è molto simile, in quanto la più grossa differenza che si ha tra le due categorie è legata ai diritti Tv erogati dalla Lega Calcio, ma che ricadono solo per minima parte sulle aziende, mentre il resto dell'indotto per aziende, artigiani, alberghi, ristoranti ha una tendenza molto simile nelle due categorie".

Ha concluso il Vicepresidente Luca Macini che ha ribadito il concetto del Cesena Calcio come valore dell'intero territorio provinciale: " Questa ricerca ci ha confermato che una squadra di A o di B resta per il suo territorio una grande ricchezza. La discesa in B certo ci darà meno opportunità su scala nazionale, ma su scala locale sarà una grande occasione per fare sistema assieme a tutte le aziende e le realtà della provincia di Forlì-Cesena. La lettura dei numeri di questo studio ci deve dare la dimensione dei nostri obbiettivi futuri: continuare a produrre calcio di qualità, realizzare aggregazione di qualità e continuare a valorizzare il nostro territorio.".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento