La Drillmec farà la perforazione dei pozzi petroliferi nel mar Caspio: commessa da 45 milioni

Drillmec S.p.A., società del Gruppo TREVI, ha ricevuto l’aggiudicazione da Globalstroy Engineering, società d’ingegneria russa, di un contratto per la fornitura di un impianto petrolifero di perforazione offshore da 2.000 cavalli. L’impianto verrà installato sulla piattaforma LSP2 del campo Filanovsky, operato da Lukoil nel Mar Caspio

Drillmec S.p.A., società del Gruppo TREVI, ha ricevuto l’aggiudicazione da Globalstroy Engineering, società d’ingegneria russa, di un contratto per la fornitura di un impianto petrolifero di perforazione offshore da 2.000 cavalli. L’impianto verrà installato sulla piattaforma LSP2 del campo Filanovsky, operato da Lukoil nel Mar Caspio. Sono previsti, inoltre, altri 5 impianti dello stesso tipo da realizzarsi nei prossimi anni nel settore russo del Mar Caspio. La commessa è di circa 45 milioni di euro di valore.

Drillmec ha, inoltre, firmato un contratto per la fornitura di un impianto automatico idraulico modello H300 off-shore con SOCAR-AQS LLC, azienda di perforazione e di servizi che sta espandendo le sue attività sia in Azerbaijan sia a livello internazionale. L’impianto verrà installato su una piattaforma fissa nel campo off shore West Absheron, di proprietà della compagnia di stato Socar Absheronneft Oil and Gas Production Department. Questa commessa rappresenta per Drillmec l’apertura di un nuovo mercato di estremo interesse se si considera la ricchezza di fonti energetiche e le ampie disponibilità di investimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Simone Trevisani, CEO della Drillmec, ha affermato: “L’acquisizione di queste nuove commesse conferma il crescente interesse verso la tecnologia Drillmec. Siamo molto soddisfatti dello sviluppo e delle future potenzialità di questo mercato e con questi nuovi impianti il numero complessivo di rigs Drillmec offshore operanti nel Mar Caspio salirà a cinque. Si rafforza così ulteriormente la presenza della nostra società e ciò consente l’apertura di nuove future opportunità.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento