Dopo la Romagna del Wellness nasce la Romagna del Welfare

I risultati del convegno "Romagna Welfare", con tre case history aziendali romagnoli (Orogel di Cesena, Gruppo Società Gas Rimini e Fruttagel Ravenna) verranno resi pubblici sabato 24 febbraio all'interno della rassegna "Sono Romagnolo"

Dopo la Romagna del Wellness nasce la Romagna del Welfare. Welfare aziendale, ovvero tutto ciò che riguarda il benessere dei dipendenti e delle loro famiglie. E parliamo di orari flessibili, aiuti sanitari, educativi, bonus spendibili negli ambiti più utili ai dipendenti e ai loro famigliari. Le aziende, grazie a una nuova legge statale del 2017, hanno la possibilità di erogare integrazioni allo stipendio (premi o altro) o come parte dello stipendio (in questo caso attraverso accordi previsti dai contratti nazionali) in beni o servizi utilizzabili dai dipendenti, sgravando aziende e stessi dipendenti dagli oneri fiscali. 

Per affrontare questo importante tema Media Consulting, azienda cesenate attiva nel campo del web marketing e della comunicazione integrata, proprietaria della piattaforma welfaregratis.it, sta effettuando un questionario tra più di un centinaio di aziende più importanti del territorio romagnolo. Le interviste sono stati finalizzati a capire a che punto è il Welfare aziendale locale e la percezione dei vantaggi e delle opportunità da parte del tessuto imprenditoriale romagnolo. "Quello che emerge dai primi dati che abbiamo - ha spiegato Luigi Angelini, amministratore di Media Consulting - è che il welfare aziendale è diffuso in meno della metà delle aziende intervistate, ma chi di loro ha intrapreso azioni di questo tipo si ritiene molto soddisfatto dei risultati raggiunti. La sensibilizzazione delle aziende per aumentare una consapevolezza che ancora sembra scarseggiare in termini di vantaggi e opportunità per l'azienda, come gli sgravi fiscali previsti dalla normativa, e benefici per i dipendenti, fa parte del progetto Romagna Welfare. Un progetto che ci piacerebbe prendesse piede proprio per valorizzare aziende, dipendenti e territorio".

Il progetto viene patrocinato anche dal Comune di Cesena. "Siamo molto contenti di poter affrontare questo argomento - ha spiegato il sindaco Paolo Lucchi - perché riteniamo che in futuro sarà sempre più difficile mantenere standard elevati di servizi pubblici, e non solo per responsabilità delle amministrazioni. Ma con l'aumento dell'aspettativa di vita, che ovviamente è ben gradito, il pubblico fa sempre più fatica a reggere un welfare di qualità senza un contributo dei privati. E' vero che qui in Romagna è più facile parlare di questi temi perché esiste già un ottimo rapporto tra amministrazioni e aziende, ma è un tema su cui va tenuta un'attenzione sempre molto alta perché gli scenari cambiano continuamente e avere nuove idee o strategie in grado di portare risultati positivi per tutti, è una risorsa fondamentale per prefigurare un futuro migliore". "Siamo molto contenti di ospitare il convegno Romagna Welfare - ha concluso Luigi Bianchi, coordinatore di Cesena Fiera - perché è un argomento che riguarda da vicino il tessuto vitale e produttivo della città con la finalità di migliorarlo, di farlo crescere". 

I risultati del convegno "Romagna Welfare", con tre case history aziendali romagnoli (Orogel di Cesena, Gruppo Società Gas Rimini e Fruttagel Ravenna) verranno resi pubblici sabato 24 febbraio all'interno della rassegna "Sono Romagnolo" (Fiera di Pievesestina di Cesena). Il convegno sarà aperto da Renzo Piraccini, presidente di Cesena Fiera, seguiranno l'intervento dell'assessore ai servizi sociali Simona Benedetti dal titolo "Cesena, la città del Welfare?" e la relazione del dottor Alessandro Rapisarda consulente del lavoro specializzato in Human Capital Management, esperto della materia che svilupperà il tema "Il Welfare aziendale, una nuova opportunità per le imprese". Chiuderanno i lavori Luigi Angelini e Giuseppe Bubani amministratori di Media Consulting - Welfare Gratis. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Terremoto avvertito nel cuore della notte: epicentro nella pianura forlivese

Torna su
CesenaToday è in caricamento