Documentazione digitale, Orogel premiata allo Smau di Milano

“Una grande realtà come la nostra - spiega Maurizio Basini Responsabile IT di Orogel - necessitava di uniformare e rendere coerente tra le aziende del gruppo il processo di completamento informativo"

Dematerializzazione dei documenti, accelerazione dei processi di approvazione, gestione e coordinamento delle informazioni: sono queste le basi su cui si fonda il nuovo sistema di gestione documentale di Orogel, il gruppo cesenate leader italiano nel settore dei surgelati freschi vegetali, che giovedì ha ritirato il premio Innovazione a SMAU Bologna.

“Una grande realtà come la nostra - spiega Maurizio Basini Responsabile IT di Orogel - necessitava di uniformare e rendere coerente tra le aziende del gruppo il processo di completamento informativo e approvazione delle fatture dei fornitori. Un processo che coinvolge diverse funzioni aziendali che vengono coordinate e gestite nelle attività quotidiane dislocate in diversi stabilimenti del gruppo. In linea con quella che è la nostra filosofia di rispetto e tutela dell’ambiante, abbiamo quindi intrapreso un processo di trasformazione digitale, che, ad oggi non solo ha generato la dematerializzazione dei documenti, ma ha permesso il tracciamento di tutti gli step del processo con report puntuali sullo stato di avanzamento e su eventuali rallentamenti, coinvolgendo maggiormente le figure aziendali”.

Il Gruppo Orogel è oggi leader in Italia nella produzione di vegetali freschi surgelati, annovera 1590 soci produttori che coltivano esclusivamente in Italia e 2594 dipendenti. Nel complesso le 10 società che compongono il Gruppo hanno chiuso l’esercizio 201 5 con performance decisamente positive pari a un fatturato aggregato di 429 milioni di euro. Orogel surgelati chiude il 2015 con un fatturato di 196 milioni di euro (+8,9% a valore, rispetto all’esercizio precedente) con un trend di crescita, stimato dal 2009 (fatturato 161 milioni) ad oggi del 22%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Cosa si può fare in 'zona arancione'? Le faq con le risposte a tutte le domande

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

Torna su
CesenaToday è in caricamento