Economia

Difesa e nutrizione delle piante: al Macfrut tutto sui biostimolanti

Il Biosolutions International Congress è in programma giovedì 9 settembre alle 10 dal titolo: “Cimice asiatica: emergenza fitosanitaria o problema superato?”

I principali protagonisti dell’universo della difesa e nutrizione delle piante con metodi naturali si danno appuntamento a Macfrut, in presenza da martedì 7 e giovedì 9 settembre. Appuntamento al Rimini Expo Center con Biosolutions International Event, Salone internazionale riservato alle aziende del settore e rivolto agli imprenditori agricoli e ai tecnici del settore. Dedicato a tutti i prodotti di origine naturale per nutrizione e difesa, il salone si compone di un’area espositiva e di un Congresso internazionale (Biosolutions International Congress) che metterà a confronto varie esperienze su un tema centrale come quello della cimice asiatica.

Non solo. Grande novità di Macfrut 2021 sarà il Biosolutions International Award, un riconoscimento assegnato a tutte le biosolutions presenti in fiera con forti caratteri innovativi, ideato per fare conoscere e premiare le innovazioni in questo importantissimo settore che diventerà sempre di più centrale nel sistema agricolo come evidenziato dal Green Deal. Come spiega Camillo Gardini responsabile del Progetto Biosolution di Agri 2000, “Il Salone Biosolution di Macfrut è l’occasione giusta per incontrare i principali operatori del settore e valutare insieme le innovazioni che consentiranno la difesa e la nutrizione delle nostre colture nei prossimi anni”.

Il Biosolutions International Congress è in programma giovedì 9 settembre alle 10 dal titolo: “Cimice asiatica: emergenza fitosanitaria o problema superato?”. Si tratta del terzo Congresso internazionale su questi prodotti, dopo quello ospitato nell’edizione 2019 e quello dello scorso anno a Macfrut Digital. Tra i relatori Luca Casoli, direttore Consorzio Fitosanitario di Modena e Reggio-Emilia (Andamento delle popolazioni di cimice asiatica nell’ultimo triennio e utilizzo del Trissolcus japonicus per il suo controllo; risultati raggiunti dopo due anni di rilascio del parassitoide): Pietro Castaldini della Direzione Tecnica Cooperativa Patfrut (Situazione nei frutteti: strategie percorribili, risultati raggiunti e criticità); Eric Conti docente di Entomologia Generale e Applicata all’Università di Perugia (Risultati di 4 anni di ricerche su cimice asiatica e parassitoidi e prospettive di controllo), Renzo Bucchi Responsabile scientifico Agri 2000 Net (Strategie di difesa “push & pull”.

Risultati delle attività sperimentali svolte nel 2021 nell’ambito del Piano di innovazione “Siscca”), Greg Krawczyk dell’Università della Pennsylvania (Il controllo della cimice asiatica attraverso le reti “Attract and kill”. Risultati della sperimentazione condotta negli Stati Uniti); Pio Federico Roversi, direttore del Crea (Prospettive della sperimentazione per il controllo della cimice asiatica in Italia). Introduce e modera Davide Barnabè Manager Agri 2000, che insieme a Macfrut organizza l’area Biosolutions. Per partecipare al convegno è necessaria una iscrizione (costo 50 Euro) entro il venerdì 3 settembre. Info: Agri 2000 Net tel. 051 4128045. Responsabile Organizzativo: Roberto Sciolino sciolino@agri2000.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Difesa e nutrizione delle piante: al Macfrut tutto sui biostimolanti

CesenaToday è in caricamento