Crescono le dichiarazioni dei redditi compilate dal Caf Cna

“L’andamento positivo della nostra campagna 730 – commenta Fabio Bianchi, responsabile di Cna Cittadini Forlì-Cesena – è dovuto senz’altro alla nostra affidabilità e alla sicurezza che garantiamo ai cittadini"

8.300 dichiarazioni dei redditi elaborate nella provincia di Forlì-Cesena, fra 730 e Unico, circa 150 in più rispetto al 2015. Di queste, 550 sono dichiarazioni congiunte, 1.100 autocompilate e 1.000 Unico. Cittadini, dipendenti di aziende, famigliari di artigiani e pensionati: questi, a pochi giorni dalla scadenza di presentazione del modello 730, i soggetti che si sono rivolti al Caf Cna.

Nonostante la semplificazione della procedura, molti hanno preferito delegare il Caf Cna anziché avventurarsi da soli fra i moduli precompilati dall’Agenzia delle Entrate con i dati disponibili in anagrafe tributaria, con il timore ad ogni passo di commettere errori e incorrere in sanzioni. “L’andamento positivo della nostra campagna 730 – commenta Fabio Bianchi, responsabile di Cna Cittadini Forlì-Cesena – è dovuto senz’altro alla nostra affidabilità e alla sicurezza che garantiamo ai cittadini. Come centro abilitato, assumiamo in toto la responsabilità delle informazioni dichiarate, siamo assicurati in caso di errori, e ci occupiamo di conservare la documentazione, mettendo così al riparo il cliente da eventuali sanzioni. Negli ultimi anni il Caf Cna è diventato un punto di riferimento per tutti i contribuenti alle prese con la dichiarazione fiscale: un’attestazione di fiducia molto importante che rappresenta un ulteriore stimolo nel lavoro intrapreso da CNA Cittadini per essere sempre più vicini alle persone”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un altro aspetto molto apprezzato è il supporto in termini di consulenza: “rivolgendosi a noi – prosegue Bianchi – i cittadini ricevono non solo assistenza per compilare il 730, ma anche supporto qualificato, ad esempio per verificare le spese che si possono detrarre e che necessitano di una particolare attenzione. Pensiamo alle agevolazioni fiscali sulla casa, un’opportunità interessante e in continua evoluzione. Grazie a Cna molti hanno ottenuto risposte precise e puntuali sugli interventi di ristrutturazione edilizie e riqualificazione energetica (i bonus mobili, bonus casa al 50 e 65%). I cittadini sono sempre più attenti a cogliere l’opportunità di questi incentivi e la professionalità dei nostri operatori garantisce risposte precise e puntuali”. Cresce infine il 730 congiunto, cioè due dichiarazioni in una, riservato esclusivamente ai coniugi. Marito e moglie possono ricorrere a questa modalità usufruendo di alcuni vantaggi, come l’utilizzo di un solo sostituto d’imposta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento