Debutta a Cesena un impianto all'avanguardia per riciclare l'asfalto

Il nuovo Marini Master Tower, l’impianto di ultima generazione per la produzione di asfalto a caldo che, primo nel suo genere, utilizza materiali riciclati

Sabato mattina a Pievesestina, Cesena, è stato presentato il nuovo Marini Master Tower, l’impianto di ultima generazione per la produzione di asfalto a caldo che, primo nel suo genere, utilizza materiali riciclati, opera con miscele a basse emissioni e fornisce un alto risparmio energetico. Alla mattinata di presentazione, insieme ai vertici di ICR (Impianti Cave Romagna) e Marini, erano presenti Cesare Sangiorgi dell'Università degli studi di Bologna, il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, la Presidente dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna Emma Petitti, e il Sindaco di Cesena Enzo Lattuca. 

“La sostenibilità ambientale, l’innovazione tecnologica e una importante riduzione dei consumi energetici sono i motivi che hanno spinto ICR (Impianti Cave Romagna) a realizzare un impianto così all’avanguardia proprio a Pievesestina” ha dichiarato Valerio Brighi, presidente di CBR, durante il suo intervento. “Nell’ambito della pavimentazione stradale, il riutilizzo di materiali esistenti e, nello specifico, del fresato proveniente da pavimentazioni di infrastrutture viarie sottoposte ad usura, la capacità di produrre miscele a ridotte emissioni di anidride carbonica (CO2) ed il risparmio energetico, sono temi imprescindibili per chi voglia produrre un asfalto che rispetti l’ambiente” ha commentato Luca Camprini, CEO di Marini S.p.A. “Il Master Tower rappresenta, proprio in quest’ottica, un nuovo traguardo nella produzione di conglomerato bituminoso.”

La soluzione proposta, del tutto all’avanguardia, è il risultato della semplificazione del processo di produzione delle miscele di conglomerato bituminoso, attraverso l’ottimizzazione e la razionalizzazione dell’impianto e attraverso un completo ricircolo dei gas prodotti, sfruttando al massimo l’energia introdotta. Il risultato è tale da consentire la produzione di nuove miscele di conglomerato bituminoso contenente percentuali di riciclato elevate (anche fino al 100%), recuperando totalmente i materiali provenienti dalle pavimentazioni stradali esistenti. L’innovativo sistema di gestione dei fumi, che consente di ridurre enormemente le emissioni in atmosfera, fa del nuovo impianto Marini Master Tower una tecnologia perfettamente capace di integrarsi in ogni contesto ambientale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

  • Il furgone come "ariete", spariscono borse e scarpe di lusso: colpo da 100mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento