Martedì, 28 Settembre 2021
Economia

Cuore cesenate per una delle più importanti acquisizioni nel mondo del vino

A coordinare l’operazione in qualità di advisor per conto della cantina è stato il cesenate Lorenzo Tersi

Ha il “cuore” a Cesena una delle più importanti acquisizioni nel mondo del vino degli ultimi mesi. Il Gruppo Luciana Mosconi, leader nella pasta secca all’uovo, ha rilevato il 75% de La Monacesca cantina nel cuore del Verdicchio di Matelica conosciuta per le produzioni di qualità. A coordinare l’operazione in qualità di advisor per conto della cantina è stato il cesenate Lorenzo Tersi con LT Wine&Food Advisory gruppo di consulenza specializzato nell’agrifood.

Si tratta di un’operazione di primo piano dal momento che coinvolge un player internazionale come il Gruppo Luciana Mosconi che esporta in 30 Paesi ed è leader italiano nel posizionamento d'eccellenza della pasta all'uovo secca; e cantina La Monacesca a Matelica, location paesaggistica e storica di straordinaria bellezza, con una superficie agricola di 56 ettari, 33 dei quali vocati alla produzione vitivinicola, con un potenziale superiore alle 100.000 bottiglie attuali.

“Oltre agli importanti aspetti finanziari che porta con sé – spiega Tersi - questa operazione ha l’obiettivo di creare un Polo agroalimentare multIbrand made in Marche, rigorosamente caratterizzato da un posizionamento d’eccellenza in una prospettiva di crescita nazionale ed internazionale. Un modello al quale diverse realtà vitivinicole della nostra regione potrebbero prendere spunto per una crescita in questa direzione”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuore cesenate per una delle più importanti acquisizioni nel mondo del vino

CesenaToday è in caricamento