Pesche in ginocchio, grido di allarme: "Basta dichiarazioni, servono azioni"

"Dichiarazioni di sostegno e rassicurazioni da parte di Governo e parlamentari sono importanti, ma non bastano. Ora servono i fatti e la capacità di fare muovere Bruxelles con azioni concrete contro la crisi delle pesche e nettarine"

“Dichiarazioni di sostegno e rassicurazioni da parte di Governo e parlamentari sono importanti, ma non bastano. Ora servono i fatti e la capacità di fare muovere Bruxelles con azioni concrete contro la crisi delle pesche e nettarine che sta mettendo in ginocchio i produttori romagnoli e italiani”. I rappresentanti di Agrinsieme Romagna di ritorno da Roma, dove hanno manifestato davanti a Montecitorio, garantiscono che manterranno alta la guardia e l'attenzione sul problema. Ad accompagnarli nella capitale alcune centinaia di agricoltori provenienti soprattutto dal cesenate e dal faentino.

Com'è noto oggi si assiste ad un vero crollo dei prezzi alla produzione, dove 1 chilo di frutta viene pagato al produttore dai 15 ai 20 centesimi di Euro, molto al di sotto dei costi di produzione. Non a caso la presenza romagnola alla manifestazione è stata molto qualificata. «Eravamo a Roma per sostenere l’attivazione delle misure che servono nell’immediato - afferma il coordinatore, Danilo Misirocchi - ma, allo stesso tempo Agrinsieme Romagna sta continuando a lavorare sulle proposte già individuate da tempo per concretizzarle e adeguarle ai cambiamenti politico-economici che si stanno sviluppando in Europa, in modo da dare prospettiva al settore. Siamo consapevoli che per questo territorio l’ortofrutta ha una rilevanza che va ben oltre le imprese agricole ma per l’occupazione e l’indotto che attiva riguarda tutta l’economia locale, non possiamo permetterci di perdere questo comparto».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Agrinsieme è il coordinamento che rappresenta le imprese agricole e le cooperative di Cia, Confagricoltura e Alleanza delle Cooperative Italiane (Agci-Agrital, Fedagri-Confcooperative e Legacoop Agroalimentare).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento