rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Economia

Credito cooperativo romagnolo, fissata la prima riunione del Cda: all'ordine del giorno le nuove cariche sociali

I nuovi Organi sociali sono ora pronti ad insediarsi, infatti è stata convocata la prima riunione del Consiglio di amministrazione per giovedì 12 maggio

Come noto lo scorso 5 maggio si è svolta l’Assemblea dei Soci del Credito Cooperativo Romagnolo con la modalità del Rappresentante designato (il Notaio Marco Maltoni), assemblea che fra i vari punti all’Ordine del giorno ha approvato il Bilancio 2021 con un’ampissima maggioranza (solo 7 i voti contrari) ed ha provveduto al rinnovo delle cariche sociali, anche questo punto approvato con un larghissimo consenso. I nuovi Organi sociali sono ora pronti ad insediarsi, infatti è stata convocata la prima riunione del Consiglio di amministrazione per giovedì 12 maggio, per l’espletamento delle formalità necessarie ai fini dell’accettazione degli incarichi e le nomine delle cariche sociali previste dalla normativa e dallo Statuto, il nuovo Presidente e il vice-presidente. Il direttore generale rimarrà in carica fino al 31 luglio, poi il pensionamento.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione, ridotto da 11 a 9 componenti come previsto dallo Statuto, risulta composto dai seguenti Consiglieri: Luciano Abbondanza, Stefano Bernacci, Luca Bettini, Romeo Dell’Amore, Anna Grazia Giannini, Graziano Gozi, Roberto Romagnoli, Monica Turroni e Adamo Zoffoli. 

Il Collegio sindacale, completamente rinnovato, è composto da: Luca Lorenzi (Presidente), Ester Castagnoli e Isabella Landi (Sindaci effettivi), Silvia Cecchini e Aldo Ferretti (Sindaci supplenti).  Eletto anche il Collegio dei Probiviri con Mirco Coriaci (Presidente), Arturo Alberti e Stefano Pollice (Probiviri effettivi), Silvia Montanari e Roberto Pinza (Probiviri supplenti).

Credito Cooperativo Romagnolo fa parte del Gruppo Bcc Iccrea, il maggiore gruppo bancario cooperativo italiano. Il Gruppo è costituito oggi da 122 Banche di Credito Cooperativo, presenti in oltre 1.700 comuni italiani con quasi 2.500 sportelli, e da altre società bancarie, finanziarie e strumentali controllate dalla capogruppo, Bcc Banca Iccrea. Le Bcc del Gruppo al 31 dicembre 2021 hanno realizzato su tutto il territorio italiano circa 89 miliardi di euro di impieghi netti e una raccolta diretta da clientela ordinaria pari a circa 122 miliardi di euro, contando più di 3 milioni di clienti e 845 mila soci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Credito cooperativo romagnolo, fissata la prima riunione del Cda: all'ordine del giorno le nuove cariche sociali

CesenaToday è in caricamento