Il Credito Cooperativo Romagnolo sposa il Gruppo Iccrea: 7mila soci convocati in assemblea

La convocazione in assemblea della compagine sociale rappresenta un importante momento storico per il Credito Cooperativo Romagnolo

Il processo di adesione al Gruppo Bancario Cooperativo nazionale targato Iccrea arriva alla fase finale. Sabato, a partire dalle ore 14.45, al Centro Congressi a Cesena Fiera (in via Dismano 3845 a Pievesestina di Cesena), i quasi 7mila soci del Credito Cooperativo Romagnolo sono chiamati in Assemblea ordinaria e straordinaria per approvare alcune modifiche statutarie propedeutiche all’adesione al Gruppo Iccrea ed il nuovo regolamento elettorale ed assembleare.

La convocazione in assemblea della compagine sociale rappresenta un importante momento storico per il Credito Cooperativo Romagnolo, il culmine di un periodo di grande trasformazione, con il definitivo avvio della riforma del Credito Cooperativo e la costituzione dei gruppi bancari nazionali. Il presidente Valter Baraghini e il direttore generale Giancarlo Petrini illustreranno in assemblea i punti salienti e le novità introdotte a modifica dello Statuto Sociale, elaborate in accordo con la capogruppo e la Banca d’Italia.

"Con l’adesione al Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, il Credito Cooperativo Romagnolo sarà l’unica Bcc nell’area compresa fra Cesena, la zona del Rubicone, la Valle del Savio e la zona mare dalle porte di Rimini fino a Cervia e sarà rafforzata in questo modo, l’azione di relazione con i soci, clienti, il territorio e le comunità locali", sottolinea Baraghini, affermando come "il Credito Cooperativo Romagnolo diventerà parte integrante di quello che diventerà il quarto gruppo bancario italiano".

"Il Credito Cooperativo Romagnolo potrà vantare ‘la forza di un grande gruppo e lo stile di una banca locale’, mantenendo però le proprie peculiarità territoriali e ben salde le radici nel comprensorio cesenate e dintorni. I soci della banca sono chiamati a essere protagonisti di questo importante passaggio: per questo motivo è importante partecipare all’assemblea", chiosa Petrini, rinnovando "l’invito alla partecipazione e dettagliando qualche numero che determina la solidità del Gruppo Iccrea: 142 BCC, 4 milioni di clienti, 2.600 sportelli presenti in 1.720 comuni italiani, un attivo di circa 150 miliardi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento