Covid, i settori e le province più penalizzate: "Fattore R" illustra come ne esce la Romagna

Come ne uscirà la Romagna da questa inaspettata emergenza sanitaria? E' la domanda che tutti, e non solo gli imprenditori, si stanno ponendo

Covid ed effetti sull'economia locale: è questo il tema che verrà affrontato nella quarta edizione di "Fattore R" Forum dell'Economia della Romagna che si svolgerà venerdì 16 ottobre alla Fiera di Cesena. Come ne uscirà la Romagna da questa inaspettata emergenza sanitaria? E' la domanda che tutti, e non solo gli imprenditori, si stanno ponendo per capire quale sarà il futuro di questa parte di regione conosciuta nel mondo per essere sempre al top della produttività. Del resto è risaputo che la Romagna quando deve affrontare sfide difficili dà il meglio di sé stessa e, quindi, anche questa volta, al di là degli studi di settore, ci si affiderà all'intraprendenza e alla capacità di rinascita tipica dei romagnoli.

Ma il Forum, organizzato da Cesena Fiera, Ernst & Young, Confindustria Romagna e Bper Banca, entrerà anche nello specifico proponendo dei focus su tre argomenti: produttività, infrastrutture e leadership.

"Quest'anno sarà un evento ibrido - ha anticipato Lorenzo Tersi consigliere delegato Cesena Fiera per Fattore R - Mentre gli altri anni avevamo 300 persone che seguivano gli eventi in sala e una lista di attesa lunghissima, quest'anno, causa Covid, da una parte abbiamo aperto a un centinaio di persone che assisteranno agli incontri dal vivo, qui dalla Fiera, e dall'altra tutti potranno partecipare e seguire l'evento collegandosi gratuitamente alla piattaforma www.netlive.it".

"Cesena Fiera ha dato vita a Fattore R quattro anni fa con l'idea di dare uno spazio fisico in cui poter parlare di Romagna - gli ha fatto eco il presidente di Cesena Fiera, Renzo Piraccini - Ma da subito l'iniziativa è partita con grandi numeri e molto apprezzamento, diventando nel tempo un appuntamento fondamentale per fare il punto e programmare l'economia romagnola". E proprio di programmazione ha parlato Alberto Rosa, partner EY Responsabile per l’Emilia-Romagna, che ha presentato lo studio effettuato su 100 mila imprese con un fatturato superiore ai 2 milioni di euro.

"Abbiamo individuato 10 settori - ha spiegato Rosa - chiedendo a ogni imprenditore del relativo settore le percentuali attese di calo di fatturato dopo il Covid. Ovviamente i settori più penalizzati sono risultati quelli del manifatturiero, del fashion luxury e del turismo, settori che contraddistinguono la produttività della Romagna. La provincia romagnola con più difficoltà, infatti, sembra Rimini. Quella in controtendenza Ravenna. Ovviamente la Romagna è anche agrifood e i risultati di questo settore sembrano andare a compensare i cali sostenuti da altri ambiti. Insomma, alla fine, l'uscita dalla crisi post-emergenza sanitaria dipenderà molto dalla capacità degli imprenditori romagnoli di fare squadra, di essere propositivi e come al solito creativi".

Fare squadra sembra la parola d'ordine anche per Paolo Maggioli, presidente di Confindustria Romagna, che da anni batte il terreno dell'unitarietà sul fronte delle infrastrutture, dell'export e della programmazione. "Presentarsi nel mondo come Romagna è un valore aggiunto per tutto il territorio - ha detto Maggioli - Per uscire dalla crisi bisogna essere uniti e coordinati".

Ma entriamo nei dettagli dell'evento. A parlare di produttività, infrastrutture e leadership saranno fior di economisti, a partire dal premio nobel per l'economia Joseph Stiglitz in collegamento video dagli States che partirà dagli effetti del Covid19 sul contesto globale e sull'Italia per volgere poi lo sguardo sulla Romagna. E ancora è prevista la presenza dell'economista Veronica de Romanis insieme a quella di numerosi imprenditori che hanno vissuto in prima persona nelle loro aziende gli effetti della pandemia, con presenze non solo dalla Romagna ma anche da Emilia, Marche e Umbria. Ed è proprio questa un'altra novità della quarta edizione di Fattore R l'allargamento dei confini, con collegamento da Bologna, Ancona e Perugia. E' prevista la partecipazione anche dello storico Roberto Balzani che parlerà di Romagna. La conduzione è affidata al giornalista Rai Gianluca Semprini e alla giornalista Mediaset Simona Branchetti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sensi e la fidanzata cesenate in tandem sul monopattino, la foto proibita su Instagram

  • Il virus penetra in un'altra scuola superiore, tutta la classe in quarantena

  • Un altro caso di Covid in classe, positiva una bambina della scuola elementare

  • Col monopattino elettrico in autostrada, scusa incredibile del ragazzo

  • Positiva un'altra studentessa, scattano i tamponi per compagni e professori

  • Coronavirus, nuovo caso a Bagno di Romagna: tamponi per i contatti stretti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento