Contributi da Cna per il sostegno alle start up innovative

L’obiettivo è quello di fare crescere start up in grado di generare nuove nicchie di mercato attraverso nuovi prodotti, servizi e sistemi di produzione ad elevato contenuto innovativo

Cna Forlì-Cesena è a fianco delle imprese interessate ad approfondire e/o presentare domanda per l’ottenimento dei contributi previsti da una misura regionale, dedicata alle startup innovative. Nella nostra provincia sono iscritte all’apposita sezione speciale del registro Imprese 67 startup innovative (+19.6% rispetto al 2017), che rappresentano il 7,3% del totale regionale (912). L’obiettivo è quello di fare crescere start up in grado di generare nuove nicchie di mercato attraverso nuovi prodotti, servizi e sistemi di produzione ad elevato contenuto innovativo, cogliere i nuovi drivers del mercato e generare nuove opportunità occupazionali.

Sono beneficiari dei contributi regionali le micro e piccole imprese iscritte alla sezione speciale riservata alle Start Up innovative che, se costituite dopo l’1 gennaio 2015, possono presentare domanda per i progetti di tipo A – primi investimenti per l’avvio di impresa e la messa sul mercato di prodotti/servizi oggetto di precedente attività di ricerca – e, se costituite dopo il 2 luglio 2013, possono farlo per progetti di tipo B – investimenti per l’espansione di Start Up già avviate. Le spese ammissibili, da sostenere dalla data di presentazione della domanda, riguardano la costituzione d’azienda, l’acquisizione di macchinari, attrezzature e impianti, hardware e software, attrezzature scientifiche, brevetti, licenze e consulenze specialistiche, devono rispettare una soglia minima di 80mila euro per progetti di tipo A (con riduzione a 50mila per le imprese della Cultura e Creative, della Salute e del Benessere) e di 150mila (ridotti a 80mila) per progetti di tipo B. Il contributo è a fondo perduto, pari al 50% del costo ammissibile, elevato al 70% nel caso di incrementi occupazionali derivanti dall’attuazione del progetto, con tetti massimi di 100mila euro per i progetti di tipo A e di 250mila euro per i progetti di tipo B. La scadenza per la presentazione delle domande, è fissata alle 17 del 15 novembre 2018.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento