Confcommercio: "Fatturazione elettronica opportunità per le imprese"

"Una opportunità di crescita - rimarcano il presidente Confcommercio cesenate Corrado Augusto Patrignani, il direttore Giorgio Piastra e il vicedirettore Alberto Pesci - per innovarsi e progredire"

Fatturazione elettronica anche per le 2.100 imprese associate a Confcommercio cesenate per le quali l''associazione ha predisposto un percorso di accompagnamento. "Una opportunità di crescita - rimarcano il presidente Confcommercio cesenate Corrado Augusto Patrignani , il direttore Giorgio Piastra e il vicedirettore Alberto Pesci - per innovarsi e progredire. La legge finanziaria 2018 prevede l’introduzione della fatturazione elettronica salvo proroghe per tutti gli operatori economici. Si tratta di un passaggio che cambierà per sempre il tradizionale rapporto di gestione contabile dell’impresa con i propri clienti e fornitori. Anche tante piccole e micro imprese sono dunque di fronte ad un vero e proprio mutamento epocale che richiederà necessariamente anche un salto culturale nel concepire le nuove modalità della propria gestione contabile e amministrativa".

"Come Confcommercio cesenate - proseguono Patrignani, Piastra e Pesci - stiamo lavorando per permettere a tutti i nostri associati e in particolare a coloro che detengono presso i nostri uffici comprensoriali il servizio di gestione contabile di troveresti pronti a questa scadenza che, salvo proroghe, scatterà già da luglio. Stiamo profilando le caratteristiche delle singole imprese per consigliare loro la miglio soluzione operativa che naturalmente deve essere personalizzata e adattata al livello di conoscenza informatica e alle attitudini dei singoli imprenditori. Nelle fasi di passaggio e di cambiamento operativo il nostro ruolo di organizzazione economica con più di 1.100 imprese che tengono la contabilità nei nostri uffici è stato sempre quello di individuare le soluzioni più opportune all’interno di uno scenario che vede sempre più massicciamente l’introduzione della componente digitale nelle abituali operazioni quotidiane. E’ evidente che le nuove generazioni saranno facilitate in queste pratiche, basti pensare all’utilizzo dello smartphone per le normali operazioni bancarie e anche per tante altre tipologie di servizi, ormai divenute prassi abituale".

"La nostra esperienza di centro elaborazione dati costruita negli anni grazie alle tante imprese che ci hanno dato fiducia - affermano presidente, direttore, vicedirettore -  ci stimola ad affrontare insieme a loro questo nuovo percorso anche con molteplici strumenti che in questi ultimi due anni abbiamo costruito per implementare l’offerta di assistenza e consulenza di natura economica e finanziaria, come ad esempio il progetto Rigenera impresa al quale si stanno affidando le nuove stat up per il miglior inserimento sul mercato. Nei prossimi mesi, proprio all’interno di questo quadro di evoluzione nelle modalità di registrazione dei documenti di clienti e fornitori ,Confcommercio aggiungerà la componente di gestione finanziaria a tutti i propri associati per fornire loro nuovi strumenti di controllo per poter intervenire nel migliore dei modi nell’opera di prevenzione delle criticità con soluzioni adeguate. Innovare per crescere è una parola d'ordine per Confcommercio e questo passaggio epocale sarà un'occasione anche per le piccole imprese, pur con le complessità che comporta, per un salto di qualità a cui Confcommercio le accompagnerà con servizi, consulenze e affiancamento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento