rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Economia

Confartigianato, nasce la Comunità digitale: "Occasione straordinaria per far crescere le imprese"

“Confartigianato accompagna le imprese aiutandole a cogliere le opportunità legate alle sfide ineludibili dell’innovazione, fra cui quella della transizioni digitale"

Nasce la Comunità digitale di Confartigianato Federimpresa Cesena, Confà digitale, strumento, opportunità e metodo per crescere ad affrontare insieme le sfide della Transizione digitale, passaggio epocale per le imprese artigiane. Si tratta di un evento di grande rilievo per le imprese territoriali che verrà presentato giovedì 19 maggio alle 18 alla sala convegni di Confartigianato Cesena in via Alpi. Interverranno Andrea Scalia, responsabile nazionale settore Innovazione, Reti e progetti di coesione di Confartigianato; il segretario di Confartigianato Federimpresa Cesena Stefano Bernacci, il responsabile del Digital Innovation Hub Gabriele Savoia e Luca Arcangeli, community manager.

“Confartigianato accompagna le imprese aiutandole a cogliere le opportunità legate alle sfide ineludibili dell’innovazione, fra cui
quella della transizioni digitale – spiega il segretario Stefano Bernacci -. Da vari anni è operativo in Confartigianato Il Digital
Innovation Hub (Dih) Romagna, uno sportello per favorire processi di innovazione e traghettare le aziende verso una nuova identità di Impresa 4.0, snella nella gestione dei processi, digitale nell’interconnessione fra i propri reparti e con i collaboratori esterni, innovativa nella comunicazione per dare valore ai propri prodotti”. “Con la Comunità digitale siamo di fronte a un’ulteriore evoluzione del percorso intrapreso- prosegue il segretario Bernacci -, un passaggio di maturità  attraverso la creazione di una rete fra associazione e imprese in continuo interscambio. La piattaforma digitale consentirà di condividere progettualità, incontrare esperti e ricevere assistenza, rimane aggiornarti su nuove opportunità, partecipare ad eventi di approfondimento e formazione, accedere a documentazione strategica, tutte procedure che rafforzano il valore artigiano e la competitività
delle imprese. Lo scopo è aiutarle a reperire informazioni, stabilire contatti, fruire di servizi in tempo reale, fare rete tra imprenditori, clienti e fornitori. Spetterà ad un community manager moderare e animare la piattaforma”.

“Si tratterà di uno strumento identitario che rafforza la partecipazione alla vita associativa e che fornirà vantaggi concreti e immediati – entra nel dettaglio il coordinatore  del Dih Gabriele Savoia -. Ad esempio, all’uscita di un nuovo bando attraverso la piattaforma i partecipanti alla community saranno informati ii tempo reale e potranno subito chattare entrando in relazione con  un esperto potranno trovare tutte le informazioni utili. La Comunità digitale metterà in rete servizi garantendo un presidio di sede virtuale, le aziende potranno liberamente interagire tra loro e collaborare e anche entrare in contatto con potenziali clienti e fornitori. Nella piattaforma si svolgeranno inoltre incontri con esperti su tematiche  di interesse per gli imprenditori. Insomma: la nostra piattaforma sarà fruibile nei suoi vari canali, dai bandi al fiscale a e tutte le opportunità in rete, semplice nella modalità di gestione e naturalmente gratuita. Un altro vantaggio è che la community può fungere come vetrina aziendale in quanto i partecipanti avranno un profilo evitabile con informazioni di contatto e logo. Verrà  inviato un form online per formalizzare
l’adesione”.

“Siamo nell’era dell”Onlife e dove online e e offline si fondono – rimarca il community manager Luca Arcangeli – e la Comunità digitale rappresenterà una straordinaria occasione di rafforzare le relazioni in questa dimensione così arricchente, con grandi vantaggi per le imprese”.

“Innovazione e tradizione si coniugano in un valore storicamente fondante di Confartigianato, – mette in luce il segretario Bernacci –: la dimensione comunitaria associativa come risorsa per le imprese e alimentatrice di valore artigiano, dove le relazioni calde e fisiche giocano sempre il ruolo principale a cui si accompagnano le opportunità dei rapporti digitali. La piattaforma digitale si affianca  infatti alle nostre sedi fisiche  per alimentare relazioni e favorire opportunità di crescita. La Comunità digitale è uno strumento per essere protagonisti nella sfida della digitalizzazione e in quella più ampia dello sviluppo,
un processo in corso, complesso, che Confartigianato vuole favorire per accrescere la competitività del tessuto produttivo delle piccole imprese”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confartigianato, nasce la Comunità digitale: "Occasione straordinaria per far crescere le imprese"

CesenaToday è in caricamento