menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Confartigianato Cesena, nuovo presidente per il Movimento Giovani Imprenditori

E' stato eletto all'unanimità dal nuovo consiglio direttivo scaturito dall'Assemblea del movimento cesenate. Succede ad Alex Mancini a capo di un movimento che associa circa 800 imprese

Nuovo presidente per il Movimento Giovani Imprenditori di Confartigianato cesenate: Stefano Soldati, socio di Mpc srl di Cesena, azienda del comparto meccanica. E' stato eletto all'unanimità  dal nuovo consiglio direttivo scaturito dall'Assemblea del movimento cesenate. Succede ad Alex Mancini a capo di un movimento che associa circa 800 imprese. Il nuovo gruppo dirigente è quasi totalmente rinnovato anche perché molti imprenditori che nell'ultimo mandato hanno condiviso l'impegno dentro il movimento ha superato l'età dei 40 anni, quella massima  prevista dallo Statuto nazionale Giovani Imprenditori di Confartigianato.

Vicepresidenti autocandidati sono Claudio Alessandrini di Alpha Progetti, azienda di progettazione impiantistica di Mercato Saraceno e Francesco Malpezzi,titolare di Maps, azienda anch'essa mercatese di attività postali e corriere. All'assemblea tenutasi nella sede di cesena di Confartigianato era presente Pietro Damiani, neopresidente Giovani Imprenditori Confartigianato Emilia Romagna invitato sul territorio per illustrare l'importanza dell'appartenenza al movimento Giovani nonché la la mission e la vision del movimento.

"Il nostro Paese e anche il nostro territorio cesenate e provinciale - dice il nuovo presidente cesenate Stefano Soldati - non è ancora propizio allo sviluppo d'impresa e la nostra prima richiesta è pertanto quella di creare un ambiente favorevole, intervenendo su fisco, burocrazia e politiche incentivanti. Nell'artigianato ci sono giovani con progetti innovativi che entrano nel mercato, in vari casi dopo un felice processo di ricambio generazionale e sono protagonisti anche di progetti innovativi come le reti d'impresa, molto utili per ampliare la possibilità di commesse e intercettare più mercato, anche estero. La base dei giovani imprenditori è attrezzata, capace, dinamica e operativa in variegati settori, fra cui anche quello dell'artigianato digitale. I  temi forti su cui lavoreremo come movimento sono quelli della formazione (partendo dagli aspetti comportamentali e motivazionali) e della relazione, attraverso momenti di incontro tra le nuove leve dell'imprenditoria,  scambio di esperienze e informazioni utili, la disponibilità a fare rete. Il nostro motto è innovare per crescere, sia in impresa sia nel movimento"

Il consiglio direttivo del movimento è aperto, proprio per favorire la partecipazione: e ne fanno parte per ora, oltre a presidente e i due vicepresidenti, Alessandro e Stefano Bartolini, Ilenia Battistini, Enrico Casadei, Diego Garcea, Francesco Gasperini, Alberto Lorenzini, Francesco Malpezzi, Alex Mancini Andrea Riva, Luca Teodorani. Coordinatrice del Gruppo Giovani è Chiara Ricci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento