Economia

Confartigianato: "Bene gli sgravi tributari, ora appalti veloci e spazio alle imprese locali"

“Il blocco dei tributi nel periodo di inattività e gli sgravi tariffari per il 2020 possono essere accompagnati anche con la riduzione dei costi applicati da Hera che nel periodo di fermo delle attività non ha effettuato il servizio di raccolta dei rifiuti”

Gli interventi di sgravio tributario su tassa suolo pubblico  e Tari vanno incontro alle richieste presentate da Confartigianato che ogni
mercoledì in videoconferenza da diverse settimane, nella fase emergenziale apertasi col coronavirus, interloquisce unitamente alle
altre associazioni con l’amministrazione comunale di Cesena. Lo mette in luce il Gruppo di Presidenza di Confartigianato Cesena che
formula un giudizio positivo sul pacchetto di misure adottate dalla giunta di Cesena per sostenere le imprese nella nuova fase due che si
aprirà nel mese di maggio.

“Il blocco dei tributi nel periodo di inattività e gli sgravi tariffari per il 2020 - afferma Confartigianato - possono  essere accompagnati anche con la riduzione dei costi applicati dall’ente gestore Hera che nel periodo di fermo delle attività non ha effettuato il servizio di raccolta dei rifiuti”. “Unitamente agli interventi di sgravio tributario locale - aggiunge Confartigianato - plaudiamo al fatto che l’amministrazione comunale ha annunciato gli interventi per ile opere pubbliche già identificati nel periodo pre-virus, ma è fondamentale la celerità. I bandi debbono essere  licenziati in fretta per avviare i lavori nel più breve tempo possibile, senza rischiare che vengano differiti a dopo l’estate. Debbono inoltre essere trovate le modalità per coinvolgere negli appalti le imprese a chilometro zero,  per tutte le opere pubbliche, un impegno fondamentale, per sostenere il tessuto locale e fare lavorare le nostre aziende".

“Fondamentale - aggiunge il Gruppo di Presidenza - è adottare inoltre procedure di semplificazione normativa e burocratica in tutti i comuni
comprensoriali come si è concordato nella video-call odierna con i rappresentati dei comuni dell’Unione Valle e Savio e la settimana
entrante verrà condiviso con quelli dell’Unione Rubicone e Mare. L'uniformità dei provvedimenti di semplificazione e disboscamento
burocratico  in tutti e quindici comuni è indispensabile"”. ”Nel pacchetto degli interventi del comune di Cesena sono condivisibili anche
gli aiuti per le dotazioni informatiche e tecnologiche per gli studenti da utilizzare nella didattica a distanza  - conclude il Gruppo di Presidenza di Confartigianato - fondamentali per assicurare la tenuta del welfare territoriale e la coesione sociale, delle famiglie e dei nostri studenti”, che Confartigianato reputa basilari per un  territorio competitivo"..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confartigianato: "Bene gli sgravi tributari, ora appalti veloci e spazio alle imprese locali"

CesenaToday è in caricamento