Confartigianato: "Autoriparazione, pulizia e trasporto stagnano, bene i servizi digitali"

Il Gruppo di presidenza di Confartigianato Cesena fa una disamina dei dati del settore

"L’esame dei dati Istat evidenzia che nel secondo trimestre 2019 il fatturato dei servizi di autoriparazione, pulizia e trasporto aumenta dello 0,3% in termini congiunturali e dello 0,4% nel confronto con lo stesso trimestre dell’anno precedente". Lo rimarca il Gruppo di presidenza di Confartigianato Cesena.

 “Nei primi sei mesi dell’anno la dinamica del fatturato si ferma al +0,1%; se consideriamo che, nello stesso arco di tempo, i prezzi al consumo dei servizi segnano un aumento del 1%, è plausibile ritenere che le vendite dei servizi scendano in termini reali. In relazione ad alcuni settori con una maggiore presenza di aziende artigiane, nella Manutenzione e riparazione di autoveicoli il fatturato segna, al netto della stagionalità, un aumento del +1,4% rispetto il trimestre precedente e del +1,3% rispetto allo stesso trimestre del 2018; a seguito della bassa performance nel primo trimestre, nel complesso dei primi sei mesi il fatturato scende dello 0,4%".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nel Trasporto terrestre – il 66,8% delle vendite del comparto è costituito da trasporto merci su strada, su cui pesa la fase di calo della produzione manifatturiera – nel secondo trimestre 2019 il fatturato segna, al netto della stagionalità, crescita zero rispetto al trimestre precedente e di un +0,4% rispetto allo stesso trimestre del 2018; nel complesso dei primi sei mesi il fatturato sale di un limitato 0,7%”.
 “Nelle attività di pulizia e disinfestazione – prosegue il Gruppo di Presidenza – , per cui sono disponibili solo i dati grezzi, nel secondo trimestre 2019 il fatturato segna un calo tendenziale dell’1,7% e nei primi sei mesi dell’anno cumula una flessione dello 0,5%. I processi di digitalizzazione in corso sostengono la domanda di sevizi specializzati. Gli investimenti digitali sostengono il fatturato delle imprese nei Servizi IT e altri servizi informativi che nel secondo trimestre 2019 salgono del +1,4% rispetto ad un anno prima e cumulano un aumento del +3,1% nel corso dei primi sei mesi di quest’anno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento