menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condizionatori e frigoriferi, partono i controlli sugli impiantisti

Sono arrivate a Cna numerose segnalazioni da imprese del comprensorio cesenate iscritte al Registro Nazionale F-gas (in particolare frigoristi e imprese che operano negli impianti di climatizzazione)

Sono arrivate a Cna numerose segnalazioni da imprese del comprensorio cesenate iscritte al Registro Nazionale F-gas (in particolare frigoristi e imprese che operano negli impianti di climatizzazione). Il Ministero dell’Ambiente sta inviando in questi giorni alle imprese iscritte a tale registro, che però non hanno ancora ottenuto la certificazione, una lettera nella quale chiede loro ragione della mancata certificazione. Si tratta in sostanza di quelle imprese che a suo tempo avevano richiesto i certificati provvisori (per una o più persone e per l’azienda), ma non hanno poi ottenuto la certificazione definitiva.

Cna, si legge in una nota,  "ha più volte sollecitato un’attività di controllo, per tutelare le imprese che hanno affrontato le spese per la certificazione e si trovano a competere con chi invece continua ad operare sottraendosi agli obblighi di legge". Secondo Diego Prati, responsabile Cna Installazione Impianti Forlì-Cesena “l’iniziativa del Ministero, pur parziale e ancora insufficiente, è comunque da considerarsi un primo passo compiuto nella direzione da noi richiesta, di impostare un serio e organico sistema di controlli nei confronti delle imprese non certificate che continuano ad operare nel settore degli F-gas. Si tratta ora di dare concretezza a questa azione, facendo materialmente partire i controlli e aggiornando il quadro sanzionatorio anche alla luce dei divieti di vendita di F-gas a persone e imprese non certificate previsti dal nuovo Regolamento”.

Il sistema si basa su una doppia certificazione: della persona e dell’impresa. La presenza di almeno una persona certificata nell’organico dell’impresa è uno dei presupposti per la certificazione dell’azienda (gli altri sono la presenza di idonee procedure e di attrezzatura adeguata). La certificazione della persona si ottiene mediante il superamento di un esame con un Organismo di certificazione, di solito preceduto da un corso da hoc. Cna Forlì-Cesena e Cna Formazione hanno organizzato diversi corsi in passato e ne stanno predisponendo uno che prenderà il via all’inizio di settembre. Chi avesse già conseguito il patentino personale e dovesse solo ottenere la certificazione dell’impresa lo potrà fare col supporto di Cna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento