Giornata del Ringraziamento: Coldiretti inaugura i locali rinnovati della storica sede

Al termine della cerimonia religiosa, alle ore 11.15, Coldiretti concluderà la mattinata inaugurando i rinnovati locali della storica sede cesenate di Via Mario Angeloni 507

Torna domenica la Giornata provinciale del Ringraziamento, appuntamento itinerante promosso ogni anno da Coldiretti Forlì-Cesena. L’edizione 2016 è organizzata in collaborazione con la Diocesi di Cesena-Sarsina e si terrà, a partire dalle 10, al Duomo di Cesena (Cattedrale di San Giovanni Battista) in piazza Giovanni Paolo Secondo. Prevista naturalmente la tradizionale offerta dei frutti della terra alla quale a fine celebrazione, sul sagrato della cattedrale, seguirà la benedizione delle macchine agricole.

La 66esima Giornata del Ringraziamento, promossa a livello nazionale dalla Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro della CEI, quest’anno è dedicata al tema della “Fertilità della terra che ci dà di che vivere, nella quale lo sguardo credente scorge un’espressione forte dell’amore di Dio per le sue creature, cui nella preghiera si indirizza il ringraziamento”. In tale direzione guarda, del resto, l’intera Enciclica Laudato Si’ del Santo Padre Francesco sulla cura della Casa comune, accentuando le implicazioni concrete dell’impegnativo ruolo rivestito dagli agricoltori, primi custodi dell’ambiente.

“Quella di domenica – commenta il Presidente Coldiretti Forlì-Cesena Andrea Ferrini – non è una semplice giornata di preghiera, bensì di riflessione sulla nostra realtà agricola inquadrata nel più generale contesto economico e sociale globale perché, come è ormai evidente, ci troviamo ad un nuovo punto di partenza e nel progettare adeguate prospettive di futuro per le nostre aziende dobbiamo impegnarci per far sì che al centro delle logiche d’impresa – come ribadito da Papa Francesco nella sua Enciclica e anche durante l’udienza in San Pietro alla quale ha presenziato una numerosa delegazione di soci e dirigenti di Coldiretti Forlì-Cesena - tornino a prevalere, e ad essere riconosciuti e premiati, i valori umani e sociali di chi fa il proprio lavoro eticamente, rispettando il prossimo e coltivando e custodendo con amore la terra che ci ospita in un ambito di inclusione e non di esclusione”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine della cerimonia religiosa, alle ore 11.15, Coldiretti concluderà la mattinata inaugurando i rinnovati locali della storica sede cesenate di Via Mario Angeloni 507, in questi mesi sottoposti ad importanti lavori di ristrutturazione ed adeguamento funzionale per consentirne una fruizione più rispondente alle esigenze attuali. La mattinata si chiuderà con un momento conviviale a base di prodotto tipici locali aperto a Soci e Famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, due nuovi positivi sul territorio cesenate. Un decesso in Romagna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento