E45 chiusa, "attività tagliate fuori dal cuore dell'Italia": il Codacons lancia un'azione di risarcimento collettivo

"La chiusura del viadotto ha inevitabilmente colpito una moltitudine di cittadini e automobilisti, con ingorghi, macchine incolonnate, studenti romagnoli e toscani bloccati, tir costretti a tornare indietro", spiega il Codacons

Il Codacons lancia un'azione risarcitoria collettiva finalizzata a far ottenere a tutti i soggetti danneggiati dalla chiusura del viadotto Puleto "il giusto risarcimento dei danni". Un provvedimento, viene spiegato dal Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori, "a tutela degli abitanti, ma anche delle attività commerciali e degli enti locali coinvolti".

"La chiusura del viadotto ha inevitabilmente colpito una moltitudine di cittadini e automobilisti, con ingorghi, macchine incolonnate, studenti romagnoli e toscani bloccati, tir costretti a tornare indietro – spiega il Codacons - Le ripercussioni, in particolare sul trasporto merci e l'attività delle aziende locali, tagliate fuori dal cuore dell'Italia, sono apparse subito molto pesanti, e purtroppo il conto dei danni si aggrava giorno dopo giorno".

"E’ di tutta evidenza quindi il diritto dei cittadini coinvolti nella vicenda e delle attività commerciali lese di agire dinanzi la magistratura per ottenere il giusto risarcimento nei confronti dell’Anas e di tutti i soggetti che saranno ritenuti responsabili di irregolarità od omissioni - viene rimarcato -. In tal senso l’associazione lancia oggi sul proprio sito internet una azione collettiva attraverso la quale i residenti dei comuni interessati dalla chiusura del viadotto, al pari di imprese, negozi e attività varie che hanno subito danni economici, possono costituirsi parte offesa dinanzi la Procura di Arezzo e avviare così l’iter per ottenere nelle successive fasi un risarcimento monetario". Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina dell'azione collettiva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento