rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Imprese / Savignano sul Rubicone

Cna ed Istituto Marie Curie, un confronto sul futuro del sistema imprenditoriale del Rubicone

Un incontro proficuo tra gli studenti dell’Istituto Tecnico ed imprenditori di Cna che si occupano del settore della Carpenteria Metallica

Nei giorni scorsi Cna Est Romagna ha accompagnato due imprenditori del settore della Carpenteria Metallica ad incontrare circa 60 ragazzi delle classi quarte dell’Istituto Tecnico Marie Curie di Savignano sul Rubicone. Questa ampia e specializzata filiera è uno dei settori che caratterizza l’economia del territorio e per il quale si specializzano anche i ragazzi che seguono l’Istituto Tecnico di Meccanica e Meccatronica ospitato all'interno del Marie Curie.

Un’ eccellenza locale ben nota a Cna che ha incontrato nel dirigente dell’Istituto Mauro Tosi e nella squadra di insegnanti, coordinata per l’occasione dalla professoressa Roberta Ortis, i giusti collaboratori per avviare un percorso di dialogo tra mondo della formazione ed imprese nel nostro territorio.

"Si tratta di un primo incontro con l’obiettivo di mostrare ai ragazzi quanto possa essere importante ed affascinante uno dei settori per cui stanno studiando - sottolinea Davide Caprili, presidente di Cna Area Est Romagna - che rappresenta anche uno dei settori di punta del nostro territorio. I ragazzi si sono dimostrati attenti e interessati, coprendo letteralmente di domande gli imprenditori che hanno raccontato la loro esperienza". A raccontarsi e spiegare le prerogative del settore sono intervenuti: Roberto Nini, socio di Area 51 snc e Nicola Nanni, socio di Nanni Ottavio srl.

"La volontà - prosegue Nini - è quella di avviare un percorso di dialogo strutturato con tra istituto ed imprese, partendo da questo primo momento di consapevolezza, per poi agevolare l’ingresso dei ragazzi presso le imprese del settore, anche attraverso i tirocini formativi o iniziare a far nascere la consapevolezza di cosa significhi fare impresa su questo territorio".

"Prima di tutto - conclude Nanni - i ragazzi devono avere la consapevolezza che qualsiasi percorso intendano intraprendere, dipendenti o imprenditori, i risultati si ottengono attraverso un costante percorso di formazione, che consenta alle imprese dentro le quali operano, di innovare costantemente". Un lungo percorso tra eccellenze: l’istituto, appena iscritto nell’albo delle scuole eccellenti, ed un settore che presenta imprese di primo piano nel panorama produttivo nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cna ed Istituto Marie Curie, un confronto sul futuro del sistema imprenditoriale del Rubicone

CesenaToday è in caricamento