Cia-Conad, bilancio da 1,5 miliardi. A Cesena presto la partenza dell'ampliamento del Montefiore

Vendite al dettaglio per oltre 1,5 miliardi di euro nel bilancio di Commercianti Indipendenti Associati, una delle principali cooperative del sistema nazionale Conad

Come sarà il nuovo Montefiore

Vendite al dettaglio per oltre 1,5 miliardi di euro nel bilancio di Commercianti Indipendenti Associati, una delle principali cooperative del sistema nazionale Conad: il dato viene presentato presentato giovedì nel corso dell’assemblea di bilancio.  A Cesena e comprensorio, Cia-Conad è presente con 20 punti vendita (12 City, di cui uno a marchio Sapori e Dintorni, 5 supermercati Conad, 2 Superstore e 1 Spesa Facile a Savignano) su un totale di 135 in Romagna e a San Marino. Gli occupati nel cesenate sono oltre 550, tra soci persone fisiche e addetti. La superficie di vendita è di circa 12mila metri quadrati.

In casa Conad il progetto più consistente, al centro di un acceso dibattito politico da anni, è in partenza a breve: si tratta dei lavori per l’ampliamento del Montefiore e la costruzione della caserma dei Carabinieri. Dal 3 al 5 maggio Cesena è stata la quarta tappa del “Grande Viaggio Insieme”, iniziativa nazionale di Conad che ha portato in città un ricco cartellone di eventi all’insegna del dialogo, del buon cibo, della musica e dello sport.

“Nonostante una situazione economica complessiva ancora caratterizzata da incertezza, il 2017 è stato per noi un anno di grandi soddisfazioni”, commenta l’amministratore delegato Luca Panzavolta. “Il dato delle vendite è stato lusinghiero, ben oltre la concorrenza, e abbiamo consolidato ulteriormente la Cooperativa dal punto di vista patrimoniale. Un ringraziamento doveroso va al lavoro del Consiglio di Amministrazione, che conclude il suo mandato, ma anche all’impegno quotidiano che i soci imprenditori dedicano all’attività e al rapporto con le comunità: cresciamo noi, ma contribuiamo a far crescere anche l’economia che ci sta intorno, in un rapporto virtuoso di dialogo e scambio”. 

Oltre alla Romagna i territori in cui opera CIA-Conad sono Marche (40 negozi), Veneto (25) e Friuli Venezia Giulia (22) per un totale di 222 punti vendita articolati nei canali Iper (3), Superstore (28), Conad (62), City (116) e Spesa Facile (13). La quota di mercato di CIA-Conad nel proprio territorio è pari al 12,9% (fonte: Nielsen), in crescita sul 2016. La base sociale era di 157 società, con 503 soci persone fisiche. Nella rete dei negozi, tra soci e addetti, sono occupate 6.451 persone, per il 65% donne. Il numero sale a 6.854 considerando anche la forza lavoro della Cooperativa e delle società di sistema (403 persone). Si conferma l’utilizzo largamente maggioritario di contratti a tempo indeterminato. 

Anche nel 2017 Cia e i soci hanno confermato l’impegno a sostegno di scuola, sport, solidarietà, con liberalità e sponsorizzazioni per un valore complessivo di oltre 1,6 milioni, ai quali si aggiungono i circa 2 milioni di merce vicina a scadenza recuperata sulla rete e destinata alle onlus per fini solidaristici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento