Martedì, 26 Ottobre 2021
Economia

Dopo 2 anni e mezzo di cartelli "vendesi" addio alla storica edicola, le titolari alzano bandiera bianca

Il rammarico sarà anche dei tanti clienti affezionati da moltissimi anni che vedono nell'edicola di una zona tra le più popolose della città, e ormai una delle poche rimaste del centro storico, un punto di riferimento importante

Dopo 2 anni e mezzo di cartelli "vendesi" e annunci su quotidiani e online, a fine dicembre, con grande dispiacere le titolari dell'edicola di via Fratelli Bandiera chiuderanno l'attività definitivamente. 

Il rammarico sarà anche dei tanti clienti affezionati da moltissimi anni che vedono nell'edicola di una zona tra le più popolose della città, e ormai una delle poche rimaste del centro storico, un punto di riferimento importante. 

Che si tratti del quotidiano, della  rivista di "chiacchiere", di dvd o di giochi per i più piccini, Cinzia e Daniela hanno sempre soddisfatto i loro clienti in questi anni. 

L' edicola, infatti, ha sempre lavorato e bene dando soddisfazione economica ad entrambe in oltre 20 anni di gestione grazie alla numerosa clientela fissa e di passaggio. Trattandosi di una zona strategica, infatti, seppure in centro, è raggiungibile anche in macchina ed è circondata da diverse attività molto frequentate. 

"Chi avesse voglia di subentrare a noi farebbe un vero affare - spiega Cinzia - perché siamo rimaste sole a dare un servizio indispensabile alla comunità di una vasta zona. A noi piange il cuore chiudere senza dare una continuità a quello che abbiamo costruito ma purtroppo non riusciamo più, una per motivi personali e l'altra per raggiunta pensione, a mandare avanti la nostra impresa. Ci dispiace che nessuno sia venuto con l'intenzione concreta di acquistarla nonostante diverse persone siano venute ad interessarsi, compresi titolari di piadinerie che avrebbero voluto spostarsi qui dove siamo noi proprio per l'ottima visibilità e posizione che ricopriamo, ma senza poi concludere nulla.Senza dubbio -continua Cinzia - il periodo in cui l'abbiamo messa in vendita non ci ha aiutato infatti causa covid la gente si è molto spaventata e ha preferito non investire. 

Ma ora sono positiva - conclude Cinzia - e sono sicura che la situazione andrà sempre migliorando e tutte le attività torneranno a funzionare a pieno ritmo. 

È un vero peccato che vada buttato via tutto quello che abbiamo fatto in tutti questi anni e ripeto, secondo me, è un'occasione da non perdere per chi vuole rilevare un'attività già ben avviata senza aver bisogno di una specializzazione. Tra l'altro siamo anche disponibili a trattare sul prezzo e quindi sarebbe veramente un affare d'oro"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 2 anni e mezzo di cartelli "vendesi" addio alla storica edicola, le titolari alzano bandiera bianca

CesenaToday è in caricamento