Cesenatico, weekend di formazione per giovani sindacalisti

Saranno il segretario generale Uil, Carmelo Barbagallo  e il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini a concludere la tre giorni di formazione per i giovani che hanno scelto di impegnarsi nel sindacato

Saranno il segretario generale Uil, Carmelo Barbagallo  e il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini a concludere la tre giorni di formazione per i giovani che hanno scelto di impegnarsi nel sindacato. Ad organizzare il percorso di formazione che si tiene dal 14 al 16 settembre 2018, al Cesenatico Camping Village (viale Mazzini, 182 – Cesenatico), sono la Uil Emilia Romagna e Bologna e la Uil Giovani Emilia Romagna. Tre giorni in cui, in un clima informale, agli under 40 che in questi mesi si sono avvicinati alla Uil verranno insegnati i ferri del mestiere: dalla normativa al come si deve condurre una trattiva.

«Questi tre giorni di formazione – commenta il segretario generale Uil Emilia Romagna e Bologna, Giuliano Zignani – sono un investimento sulla Uil di domani. Parrà scontato affermarlo, ma così non è: i giovani sono davvero il nostro futuro. Senza di loro, è evidente, il sindacato non potrebbe continuare, in prospettiva, il suo impegno a difesa dei lavoratori e dei pensionati». Per il segretario generale Uil ER, «la scelta di organizzare questo percorso di formazione nasce anche da un’esigenza concreta. Soprattutto all’indomani del caso del rider licenziato e riassunto, abbiamo registrato un avvicinamento, ancorché timido, degli under 35 al sindacato. Nel biennio 2015-2017, la Uil Emilia Romagna ha registrato un incremento di 1.516 iscritti (da 124.695 nel 2015 a 126.211 nel 2017). DI questo un buon 50%, spalmati tra le categorie, sono under 40.

 In un mondo del lavoro sempre più 4.0 con diritti e tutele azzerate, i giovani hanno compreso come ci sia bisogno di più sindacato e di come gli strumenti per una difesa dei diritti esistano e possono essere utilizzati. A patto, però, di conoscerli».

PROGRAMMA

Venerdì 14 settembre 2018

·               Ore 10: saluti del segretario generale Uil Emilia Romagna e Bologna, Giuliano Zignani e del sindaco di Cesenatico, Matteo Gozzoli

·               Ore 11: il segretario organizzativo Uil, Pierpaolo Bombardieri parlerà di “Come si è trasformata l’attività sindacale, quanto influisce la tecnologia e quali le prospettive”

·               Ore 15: il segretario confederale Uil, Antonio Foccillo affronterà il tema “Contrattazione e piattaforme: tecniche e tipologie”.

Sabato 15 settembre 2018

·               Ore 10: la psicologa Federica Larocca tratterà de “L’importanza del lavoro di gruppo”

·               Ore 15: il professore Roberto Balzani Illustrerà “Il sindacato nell’epoca fascista”

Domenica 16 settembre 2018

·               Ore 10: “Sindacato e Istituzioni: le politiche giovanili”. Intervengono: il segretario generale Uil, Carmelo Barbagallo  e il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. Modera: Beppe Boni, direttore Qn-il Resto del Carlino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento