menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesenatico tra le città della gastronomia: scelta per un progetto con "Chef to chef"

Il progetto, chiamato "Città della gastronomia", mira ad individuare alcune città della regione Emilia Romagna in cui il connubio tra eccellenza dei prodotti, paesaggio e qualità della vita merita di essere valorizzato

L'associazione "Chef to Chef" che racchiude 50 chef "stellati" (Stefano Bartolini e Alberto Faccani sono di Cesenatico), 40 fornitori eccellenti e 10 gourmet sta promuovendo 10 progetti locali legati a 10 paesi della nostra Regione, incentrati sul rapporto gastronomia e territorio. In particolare l’attenzione è sui prodotti tipici del territorio e l'arte del cucinare intesa come patrimonio culturale.

Il progetto, chiamato "Città della gastronomia", mira ad individuare alcune città della regione Emilia Romagna in cui il connubio tra eccellenza dei prodotti, paesaggio e qualità della vita merita di essere valorizzato e comunicato a livello nazionale ed internazionale.
 
Spiega il sindaco Roberto Buda: “Cesenatico è stata scelta da "Chef to Chef" per questo progetto di eccellenza, insieme ad altre 9 città della Regione. La nostra città è l’unica sulla Costa Romagnola. Questo certifica l’alta qualità dei nostri prodotti, in particolare del pesce, e dei nostri cuochi. Le città saranno presenti ad eventi organizzati in occasione di Expo 2015. In Giunta abbiamo aderito con orgoglio a questo progetto. L’occasione darà un respiro mondiale alla gastronomia cesenaticense. Sono fiero di essere di Cesenatico”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento