Cesena, tassa del suolo pubblico quasi come a Milano: esercizi pubblici in rivolta

'incremento del 4% decretato dal Comune di Cesena sulla tassa di occupazione pubblico è un pessimo segnale per i pubblici esercizi in crisi e per la città. Lo osserva la Fipe, sindacato dei pubblici esercizi aderente alla Confcommercio

Foto di repertorio

Anche a Cesena gli affitti sono in calo, i contratti vengono ridiscussi perché i commercianti e pubblici esercenti non ce la fanno più a onorarli, eppure in controtendenza l'amministrazione comunale prosegue con gli aumenti tariffari. L'incremento del 4% decretato dal Comune di Cesena sulla tassa di occupazione pubblico è un pessimo segnale per i pubblici esercizi in crisi e per la città. Lo osserva la Fipe, sindacato dei pubblici esercizi aderente alla Confcommercio.

"Ci aspettavamo piuttosto una riduzione - osserva il presidente Fipe Angelo Malossi - un segnale di comprensioen e di aiuto, anche perché bar e ristoranti che tengono tavolini e sedie all'aperto accrescono l'ospitalità della città e la rendono più vivibile e attrattive offrendo servizi a cittadini e clienti. Invece è arrivato un nuovo incremento che, in una fare prolungata di crisi e con la contrazione dei consumi, è molto duro da sopportare, se lo si unisce a tutte le altre spese gestionali che crescono a dismisura. Ai tempi del sindaco Conti c'era anche un fondo per i pubblici esercizi che tenevano aperto di sera con tavolini all'aperto, almeno era qualcosa"

"A Cesena - prosegue Malossi - un pubblico esercizio mediamente ha una superficie tra i 20 e i 30 metri quadrati. In centro storico, dove la la tariffa di occupazione suolo pubblico è  più alta (sui 110 euro al metri quadrati), alcuni pubblici esercizi hanno rinunciato a tenere l'occupazione esterna, oppure l'hanno ridotta. Vedremo adesso con l'inizio della primavera, quando la maggior parte dei bar mette fuori i tavolini se altri baristi e ristoratori, come temo, rinunceranno o ridurranno le metrature. A perdere, oltre ai colpiti dall'aumento, sarà Cesena che diventerà più vuota, più fredda e meno servita".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Illuminante è la comparazione della tariffa di occupazione suolo pubblico su 5 metri quadrati: Cesena è attorno ai 550 euro, poco meno di Milano a quota 658, più del doppio di Siena dove in piazza del Campo siamo a quota 272 euro. "Nel 2012 - chiude il presidente Malossi - abbiamo assistito al decremento e al saldo negativo di pubblici esercizi nel nostro territorio. Di questo passo, con lo stillicidio di aumenti di tariffe e costi gestionali e il calo secco dei consumi il quadro peggiorerà ancora. Bar e pubblici esercizi, cartina di tornasole dell'ospitalità di una città, andrebbe tenuti in ben altra considerazione dal Comune".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento