Il rilancio di via Cesare Battisti passa da animazioni e sconti

Il calendario è servito. La zona in questione per gli eventi è quella di via Cesare Battisti e Carbonari; missione: farle diventare un fiore all'occhiello della città. Tredici le attività che hanno aderito

Il calendario è servito. La zona in questione per gli eventi è quella di via Cesare Battisti e Carbonari; missione: farle diventare un fiore all'occhiello della città. Tredici le attività che hanno aderito, una in più del previsto quelle che hanno versato la quota di 200 euro per scommettere sul rilancio della via a suon di eventi. I venerdì di luglio approdano nella zona per la prima volta proprio come Piazze di Cinema che ha esteso la portata delle sue proiezioni; l'assessorato alla Cultura è stato uno dei primi a metterci la faccia e a credere nel progetto sostenuto da associazioni di categoria e ZonaA.

Dopo la pausa di agosto, il calendario entra nel vivo da settembre. Si inizia con il motoraduno delle colline con arrivo in via Cesare Battisti il 14 settembre. Poi da sabato 21 settembre al 26 del mese successivo spazio ai bambini con laboratori manuali, giochi anche con la creta e la complicità dei giardini vicini, quelli di Serravalle. Due le chicce: la prima una scontistica tra i negozi aderenti che incentiva il passaggio e la fruizione anche nei giorni della settimana; la seconda punta sull'integrazione con il parcheggio del Caps, il più vicino alle vie in questione. Su questo filone è in fase di ideazione un ticket per garantisca delle ore gratuite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Matteo Montalti di Confesercenti ma anche del Face Cafè è stato tra i promotori dell'iniziativa. «Nessuno di noi – ha aggiunto – avrebbe potuto fare così tanto da solo» ha detto prima di passare la parola al sindaco Lucchi. Ha visto di buon occhio il calendario di eventi e ha messo in guardia: «E' un'attività che ci fa fare un passo avanti visto che Forlì già ci sta copiando».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento