Confartigianato Cesena: "Apprendistato e cultura del saper fare da rilanciare"

Anche Confartigianato cesenate, insieme alla confederazione nazionale, ha aderito simbolicante aderisce all’iniziativa: “Apprendistato strumento contro la disoccupazione giovanile”

Anche Confartigianato cesenate, insieme alla confederazione nazionale, ha aderito simbolicante aderisce all’iniziativa: “Apprendistato strumento contro la disoccupazione giovanile”. "L’apprendistato, infatti, anche nel nostro territorio - rimarca il Gruppo di presidenza formato da Alessandro Naldi, Lorena Fantozzi, Ivano Scarpellini - è lo strumento fondamentale per avvicinare i giovani al mondo del lavoro e per trasmettere le competenze tipiche delle attività che hanno fatto grande il made in Italy nel mondo".

"Il nostro paese deve investire su questo contratto che coniuga il sapere e il saper fare, valorizzando l’approccio duale, l’alternanza scuola-lavoro, e che ha formato generazioni di lavoratori ma è stato anche la ‘palestra’ per migliaia di giovani che hanno creato a loro volta un’impresa”, sottolinea il Gruppo di presidenza. 

Confartigianato ha quindi dato la adesione all’Alleanza europea per l’apprendistato inaugurata a Lipsia, in Germania, con una cerimonia svoltasi nell’ambito dei WorldSkills 2013, intervenendo all’apertura dei Campionati mondiali dei Mestieri dove l’Italia ha gareggiato con 14 giovani di Confartigianato Bolzano a colpi di abilità professionale , on oltre 1.000 giovani provenienti da 60 Paesi del mondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Chiediamo di rilanciare l'apprendistato liberandolo dai maggiori costi e vincoli introdotti dalla riforma Fornero - evidenziano Naldi, Fantozzi e Scarpellini -. L’Unione europea e i Paesi che la compongono devono cogliere tutti insieme una sfida fondamentale: far sì che in ogni Paese dell’Ue la ‘cultura duale’, il ‘sapere’ ed il ‘saper fare’ siano alla base del rinascimento industriale che, mai come in questo caso, deve prendere le mosse dall’artigianato, settore con il maggior numero di apprendisti e in cui il maggior numero di assunzioni avviene proprio con il contratto di apprendistato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento