rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Economia

Taglio del nastro per "Arredo casa": "le aziende investono"

"E’ l’esposizione di una Cesena che produce –ha sottolineato Lucchi- e la dimostrazione che, nonostante la crisi soprattutto dell’edilizia, le nostre aziende investono"

Taglio del nastro, alla presenza di Paolo Lucchi, Sindaco di Cesena, per “Arredo Casa” e “Salone della Sposa e Cerimonia”. «E’ l’esposizione di una Cesena che produce –ha sottolineato Lucchi- e la dimostrazione che, nonostante la crisi soprattutto dell’edilizia, le nostre aziende investono, e partecipano ad una fiera che dà spazio e visibilità a imprese che sono legate al comparto edile, e ciò ci fa sperare in una ripresa».

L’apertura “ufficiale” dei padiglioni espositivi di Cesena Fiera (che organizza la rassegna) consente di spaziare su 15mila metri quadrati di una manifestazione che mette assieme tutto quanto serve all’arredo della casa e tutto quanto è utile alle cerimonie, prima fra tutte il matrimonio.
Intanto va detto che prosegue la tradizione di un “concorsone” per i visitatori della rassegna: compilando la cartolina in distribuzione all’ingresso, e mettendola nell’urna, si partecipa al Concorso che mette in palio buoni sconto da 500 e da 1.000 euro, da spendere negli esercizi degli espositori di “Arredo Casa, entro il 30 novembre (estrazione domenica 28 ottobre).

Domenica si ha la possibilità di entrare a contatto con una delle importanti novità che offre lì edizione 2012: le Associazioni di categoria (CNA e Confartigianato) hanno coordinato vari iscritti per fornire dimostrazione di trucco e di acconciature durante la rassegna cesenate. E proprio domenica è la prima giornata in cui sarà possibile assistere a prove gratuite di acconciatura e trucco, anzi, da parte degli stilisti aderenti alla CNA Benessere e sanità di Forlì e Cesena, nello stand dell’associazione, è offerta anche l’opportunità di diventare soggetti delle loro cure.

Sempre domenica, dalle ore 15 alle ore 19, nello stand di Confartigianato Federimpresa Cesena si terranno dimostrazioni di massaggio, trattamenti viso e di trucco. Il tutto all’insegna di fornire spunti per la cura della propria persona, oltre che a dimostrare l’alto livello professionale degli aderenti ad entrambe le associazioni di categoria. La rassegna (che rimarrà chiusa nelle giornate di lunedì e martedì) è stata concepita come un grande spazio in cui trovare e, soprattutto, confrontare proposte per arredo, complementi d’arredo ed anche per un panorama di quei servizi e di quelle tecniche che consentono di favorire il risparmio energetico

Per favorire una maggior conoscenza dei complementi d’arredo, nel Padiglione B è stato organizzato “Arte & Design”, un percorso in cui si possono ammirare proposte di arredamento sui generis, con “pezzi” particolari (ad esempio: un biliardino in acciaio con 13 giocatori per squadra, oppure la poltrona in cartone o le lampade a forma di casetta) e quadri di notevole spessore artistico, frutto della creatività dei componenti l’ADAC - Associazione degli artisti cesenati. Ovviamente, nella parte espositiva dedicata alla cerimonia si trova dall’abito da sposa alla perfetta apparecchiatura di tavolo, dalla bomboniera all’auto, dal catering al servizio video.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taglio del nastro per "Arredo casa": "le aziende investono"

CesenaToday è in caricamento