Il centro storico si anima con altri due nuovi negozi: giovani imprenditori alla carica

Il centro storico si risveglia con l'apertura di nuove attività. Comune denominatore il fatto che al timone ci siano spesso giovani imprenditori

Ilenia Battistini di Mabù con Giampiero Placuzzi e Simona Morghenti di Confartigianato

Il centro storico si risveglia con l'apertura di nuove attività. Comune denominatore il fatto che al timone ci siano spesso giovani imprenditori. Sabato alle 17 si inaugura Mabù in corso Mazzini, commercio al dettaglio di abbigliamento ed accessori, scarpe, borse, articoli di profumeria. Interverrà il sindaco Paolo Lucchi. La titolare è Ilenia Battistini, 26 anni, che ha svolto studi di moda a Rimini ed è stata dipendente in imprese del settore abbigliamento.

"Ho creato un arredo personalizzato che invogli le clienti a vivere il negozio in cui valorizziamo capi e prodotti del made in Italy, ma anche di provenienza danese e, per le calzature, spagnola, raccogliendo le suggestioni più vicine al mio gusto e all'esigenza di offrire proposte di alta qualità con buon rapporto qualità prezzo. - racconta -  Mia zia gestiva il Soldino, storico negozio cesenate del passato, e fin da bambina avevo il sogno nel cassetto di emularla. Ho scelto come nome Mabù unendo le iniziali del nome dei miei due nipoti. Corso Mazzini è il salotto commerciale di Cesena, la nostra posizione all'altezza del Duomo nel corso aperto è invidiabile, parto con entusiasmo con un progetto studiato nei dettagli, anche se consapevole delle difficoltà del mercato".

In piazza Aguselli, alle 16, apre al pubblico anche Ardeajack di Andrea Martini e Annacarla Mazzi, di 23 e 26 anni, negozio di di prodotti confezionati e accessori per animali, nello specifico cani, gatti e pappagalli. "A monte di questa scelta imprenditoriale - dicono - ci sono la passione e l'amore per gli animali, siamo anche educatori cinofili e allevatori di dodici cani nella nostra casa a Saiano e questa esperienza diretta e vissuta della materia in cui operiamo professionalmente  può essere il valore aggiunto della nostra attività: vendiamo prodotti che conosciamo e offriamo tutte le consulenze del caso. La scelta di tenere in negozio  anche il settore ornitologico, da tempo ristrettosi e riservato a una nicchia di cultori, lo intendiamo come un segnale per favorire un rifiorire della passione  per i pappagalli d'appartamento. Organizzeremo eventi informativi e formativi e nella tv accesa saranno proiettati a getto continuo filmati e documentari sulla cura degli animali e il modo migliore di alimentarli e curarli. Il settore canino è in espansione ed è in controtendenza rispetto alla crisi, anche perché chi tiene e ama i cani piuttosto che togliere a loro, si priva di qualcosa per sè. Il parcheggio riaperto in piazza Aguselli è fondamentale non solo per noi ma per tutto il centro".

"Tra i nostri associati  nell'artigianato di servizio e e nelle attiivtà al dettaglio -  rimarca Giampiero Placuzzi, vicesegretario di Confartigianato che con Simona Morghenti, responsabile creazione e sviluppo di impresa ha affiancato e visitato i nuovi associati - assistiamo nel centro storico di Cesena e anche fuori delle mura  alla nascita di nuove imprese anche in corso d'anno con molti giovani al timone, attrezzati e con progetti validi, pur in tempi difficili. Vanno elogiati il loro dinamismo e il loro coraggio e va chiesto, come Confartigianato fa da sempre al sistema territoriale, dal Comune agli istituti di credito, di creare un ambiente più favorevole allo sviluppo d'impresa agendo su fisco e burocrazia per snellirli e sul sostegno al credito da incentivare".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento