menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro linguistico, con la didattica a distanza i docenti diventano coach

“L’emergenza sanitaria è stata un’opportunità per ricalibrare l’offerta del nostro Centro linguistico Cesena" rimarca la direttrice Silvia Fabbri

La formazione a distanza, anzi digitale integrata come viene più opportunamente chiamata? Una sfida intrapresa dai docenti che diventano coach al Centro Linguistico Cesena, da 44 anni operativo in città. Ha sede in via Leopoldo Lucchi 135 all’interno della torre adiacente al Centro commerciale Montefiore, ed è associato a Confartigianato Federimpresa Cesena.

“L’emergenza sanitaria è stata un’opportunità per ricalibrare l’offerta del nostro Centro linguistico Cesena – rimarca la direttrice Silvia Fabbri –,  scuola specializzata nell’insegnamento delle lingue straniere in rapporto alle specifiche esigenze della persona: chi viaggia per vacanza, chi studia l’inglese e le altre lingue per lavoro, chi intrattiene rapporti con l’estero, chi vuole migliorare conseguire le varie certificazioni, chi intende avviare in impresa i processi di internazionalizzazione. Stiamo puntando sulla formazione a distanza e non è semplicemente fare di necessità virtù, ma realizzare le condizioni ottimali per l’apprendimento in questa stimolante modalità che, se ottimizzata, apporta alti benefici. Da un sondaggio effettuato sui nostri utenti corsisti, infatti, la soddisfazione è alta”.

“Il Covid -aggiunge la titolare – ci ha spinto quindi a fare un salto in avanti di qualche anno nell’innovazione e ci ha indotto ad esplorare la formazione a distanza che funziona organizzata in questa modalità: gruppi fino ad un massimo di otto partecipanti, chiari obiettivi di apprendimento, sessioni altamente interattive, non più solo docenti, bensì coach che oltre che insegnare devono essere empatici. Il materiale didattico proposto deve essere anch’esso essere accessibile, d’impatto. Su queste basi operiamo e i frutti sono positivi, anche in termini di tenuta dei corsisti e, pur non in presenza, le relazioni umane, sempre intimamente correlate alla attività formativa, si mantengono strette”.

“La combinazione coach-gruppo o coach-studente individuale – prosegue la titolare – richiede tempo e cura, esattamente come per i corsi in presenza. La scelta del materiale e molto spesso l’adattarlo al gruppo aula virtuale richiede tempo e una pianificazione di attività rigorosa. Una lezione online non è dunque una chiacchierata con un docente o con un gruppo di amici, ma uno strumento efficace che può ottimizzare il tempo dello studi. Il nostro Centro linguistico Cesena ha fatto la scelta di non offrire abbonamenti super economici a piattaforme dove lo studente possa scegliere le attività che vuole, ma ha tenuto alta l’asticella, perché lo studente ha bisogno di essere affiancato, accompagnato e condotto per mano in un percorso personalizzato, anche seguendo un corso di gruppo, che necessita di chiari punti di riferimento per ottimizzare tempo e risorse finanziarie. Non c’è a disposizione dello studente solo un coach di riferimento, ma un’intera squadra affiatata”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento