rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Economia

Caro-bollette ormai insostenibile: le attività del terziario spengono per 15 minuti la luce

"Invitiamo pertanto tutte le imprese del territorio cesenate a sostenere ed aderire a questa iniziativa necessaria per far comprendere come questa situazione sia una vera e propria emergenza"

Domani mercoledì 31 agosto si terrà nela sede nazionale di Confcommercio, un incontro sull’impatto del caro energia, ormai insostenibile. Si tratta di un’iniziativa alla quale parteciperanno, oltre a Confcommercio, ANCD-Conad, ANCC-Coop e Federdistribuzione.

Sarà l’occasione per sottoporre alla politica e alle istituzioni richieste e proposte per far fronte alla crescita inarrestabile del costo dell’energia che si sta abbattendo in modo così drammatico sulle imprese del terziario di mercato, dei servizi e della distribuzione moderna.

"Per rafforzare i contenuti , si è proposto – in modo congiunto con le altre sigle coinvolte - una ulteriore iniziativa pubblica e diffusa: lo spegnimento delle luci delle attività del terziario di mercato, per 15 minuti, a partire dalle ore 12 di mercoledì 31. Invitiamo pertanto tutte le imprese del territorio cesenate a sostenere ed aderire a questa iniziativa necessaria per far comprendere come questa situazione sia una vera e propria emergenza economica e sociale", spiega il presidente Confcommercio cesenate Augusto Patrignani

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro-bollette ormai insostenibile: le attività del terziario spengono per 15 minuti la luce

CesenaToday è in caricamento