rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Economia

"Caro-bollette è uno tsunami", Confcommercio a confronto col sindaco ma anche con Hera e gli imprenditori

“Il caro energia con le bollette alle stelle è uno tsunami - spiega Augusto Patrignani, presidente di Confcommercio - che si abbatte sulla ripartenza ancora in convivenza con la pandemia"

"Ripresa economica e caro energia? è il tema del confronto del format Vox Populi che si terrà domani sera, giovedì 17 febbraio alle 21, a Teleromagna promosso da Confcommercio Cesena. Interverranno il presidente Augusto Patrignani l?onorevole Jacopo Morrone (Lega), il sindaco di Cesena Enzo Lattuca, Cristian Fabbri, ad del gruppo Hera, Monica Rossi, imprenditrice e presidente di Arte (associazione ristoratori Confcommercio di Cesenatico); Marco Valbruzzi,  docente universitario e politologo. Sarà presente in collegamento anche Francesco Megna, referente commerciale di istituto bancario e autore di articoli e pubblicazioni sul caro bollette e i margini di impresa.

?Il caro energia con le bollette alle stelle è uno tsunami - spiega Augusto Patrignani, presidente di Confcommercio - che si abbatte sulla ripartenza ancora in convivenza con la pandemia, un altro virus, dopo quello sanitario non ancora debellato, che rischia di bloccare al palo l?economia, facendo lievitare drammaticamente l?inflazione e riducendo, se non azzerando, il potere di acquisto di molte famiglie e consumatori. L?incremento del Pil nel 2021 che aveva ingenerato ottimismo assume già una nuova luce di fronte all?emergenza bollette. Albergatori, ristoratori, baristi, ma anche i commercianti delle varie gamme merceologiche si ritrovano costi in molti casi più che raddoppiati, rendendo durissima la gestione aziendale e in taluni casi la sussistenza stessa sul mercato, così come la situazione è più che precaria per i cittadini che si trovano inermi e impotenti di fronte a questa folle impennata".

"Secondo Confcommercio - prosegue il presidente Patrignani - da una parte c?è l?esigenza conoscitiva di capire da cosa dipende nella sua complessità questo rialzo senza precedenti nella sua varie concause e anche la durata che potrà avere questo insostenibile dato di cose, dall'altra c?è è l?esigenza di comprendere come la politica, che esiste proprio per affrontare i problemi della collettività, si attrezza da una parte per mitigare nel breve i danni e dall?altra per affrontare strutturalmente alla radice il problema dei costi energetici. Per questo abbiamo invitato a dibattere parlamentari locali, il sindaco Lattuca, Hera, imprenditori ed esperti del settore. Quello che ci preme è trovare soluzioni per agire fronteggiando la situazione?.

?Fondamentale è anche un?operazione di trasparenza - aggiunge Patrignani -: i cittadini e le imprese hanno i diritto di essere informati sul peso economico della transizione energetica, che è un valore indiscutibile,da esaminare nei termini dei benefici e dei costi, poiché la sostenibilità ambientale è certamente una priorità, ma altrettanto lo è la sostenibilità economica, come sperimentano dolorosamente famiglie e imprese alle prese con bollette impazzite e costi fissi inauditi?.

La puntata del Vox Populi verrà trasmessa su Teleromagna domani alle 21, venerdì 18 febbraio alle 15 e  sabato 19 febbraio alle 23.30

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Caro-bollette è uno tsunami", Confcommercio a confronto col sindaco ma anche con Hera e gli imprenditori

CesenaToday è in caricamento