Mercoledì, 22 Settembre 2021
Economia

Lavoro, centinaia di palloncini in volo: al via la campagna referendaria della Cgil

“Vogliamo con questo momento di presidio – dice Silla Bucci, segretaria del sindacato di Cesena – rendere esplicito il problema dei due quesiti a chi non ne è informato, questa è solo una delle tante iniziative che porteremo avanti nei prossimi giorni

Con un presidio in Galleria Urtoller a Cesena nella mattinata di sabato la Cgil è iniziata la campagna elettorale “Con 2Si tutta un'altra Italia” per i referendum sulla modifica dei “Voucher”e per definire la “Responsabilità Solidale negli Appalti”. Verso le dodici sono stati liberati in cielo un centinaio di palloncini. Ancora non vi è certezza sulla data su cui si andrà alle urne, ma per legge l'appuntamento elettorale deve essere fatto  nel periodo che va dal quindici di aprile al quindici di giugno. In questo lasso di tempo ci potrebbero essere le ventilate elezioni politiche ed allora in questo caso bisognerà, sempre per legge, riparlarne almeno fra un anno.

“Vogliamo con questo momento di presidio – dice Silla Bucci, segretaria del sindacato di Cesena – rendere esplicito il problema dei due quesiti a chi non ne è informato, questa è solo una delle tante iniziative che porteremo avanti nei prossimi giorni. I due quesiti che andiamo ad illustrare sono stati approvati dalla corte referendaria un mese fa grazie agli oltre quattro milioni di firme presentate di cui novemila raccolte solo nella nostra provincia. Non sono passate le nostre richieste referendarie sull'articolo diciotto e sulla carta del lavoro, ma non ci arrendiamo”.

Piero Pasini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro, centinaia di palloncini in volo: al via la campagna referendaria della Cgil

CesenaToday è in caricamento